Carmignac Portfolio, soft closing per il comparto Long-Short European Equities

A
A
A

Il soft closing fa seguito a un periodo di raccolta significativa per la strategia di Carmignac Long Short European Equities, gestita da Malte Heininger.

Chiara Merico di Chiara Merico28 novembre 2018 | 09:08

Con una lettera agli investitori, Carmignac ha annunciato il soft closing del comparto Long-Short European Equities della sicav di diritto lussemburghese Carmignac Portfolio. Il soft closing fa seguito a un periodo di raccolta significativa per la strategia di Carmignac Long Short European Equities, gestita da Malte Heininger. Come spiega la società francese nella missiva, “da inizio 2018 la strategia di investimento Long-Short European Equities ha attirato un gran numero di sottoscrizioni: il patrimonio cumulato del fondo e di Carmignac Long-Short European Equities, un fondo comune di investimento francese che adotta la stessa strategia di investimento del fondo, ammonta attualmente a più di 1.200 milioni di euro (il “patrimonio cumulato”). Al fine di mantenere il patrimonio cumulato su un livello adeguato alla strategia di investimento, e quindi di preservare la liquidità delle attività del fondo, la società di gestione ha deciso di adottare una procedura di limitazione parziale delle sottoscrizioni nel fondo (“soft closing”). Questa decisione consentirà agli attuali azionisti di adeguare le loro allocazioni nel fondo, permettendo al tempo stesso di mantenere il patrimonio su un livello adeguato alla gestione attiva e flessibile delle attività del fondo. Pertanto, a decorrere dal 28 novembre 2018 e fino a quando il Patrimonio cumulato resterà superiore a 1.000 milioni di euro, la società di gestione accetterà unicamente le richieste di sottoscrizione di investitori iscritti al registro degli azionisti della SICAV. Il primo livello della procedura di soft closing non impedisce perciò in alcun modo a tali azionisti di sottoscrivere nuove azioni del Fondo. Nel caso in cui il patrimonio cumulato dovesse raggiungere quota 1.300 milioni di euro, la società di gestione attuerà il secondo livello della procedura di soft closing, respingendo tutte le richieste di sottoscrizione di sottoscrizione di importo superiore a 500.000 euro. Questo limite, applicabile a tutti gli azionisti, resterà in vigore fino a quando il patrimonio cumulato sarà superiore a 1.200 milioni di euro“.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Carmignac promuove i Btp italiani

Investimenti: variazioni sul tema dell’equilibrio

Carmignac, Kevin Thozet nuovo Portfolio Advisor del Comitato Investimenti

Carmignac fa la pace con il fisco francese

Gestori, doppio ingaggio di Carmignac

Carmignac, la sostenibilità ha un nuovo volto

Carmignac, nuovo rinforzo per il team obbligazionario

Carmignac, il nuovo responsabile è Zoccoletti

Fondi, Carmignac passa il testimone in Patrimoine

Carmignac risponde sul caso del fisco francese

Carmignac sotto indagine in Francia

Carmignac lancia Portfolio Patrimoine Europe

Carmignac, Gallardo nuovo chief economist

Older diventa gestore di Carmignac Investissement

Carmignac: l’Italia torna nell’occhio del ciclone

Carmignac: it’s the liquidity, stupid!

Quando l’equity sgomma

Carmignac: Donald non è Achille

Carmignac, Ventura nominato global head of sales

Carmignac: la festa sui mercati sta per finire?

ITForum Milano / Carmignac: momento unico di confronto

Carmignac, a Roma e Milano è giunta l’ora degli Investment Seminar

Carmignac a Roma e Milano per parlare di scelte d’investimento

Crowl (Carmignac): “Giustificata l’euforia sui mercati”

Carmignac: dove trovare valore nel mercato obbligazionario

Carmignac: azionario, continua la crescita moderata

Carmignac: sui mercati regna un ottimismo razionale

Carmignac: i tecnologici sono ancora interessanti

Carmignac: niente rischi di bolla nel settore tech

Carmignac: quanto pesa il populismo

Carmignac: per i mercati inizia un cammino difficile

Classifiche Bluerating: Carmignac in testa tra i fondi Obbligazionari Area Euro – Governativi (1-3 Anni)

Crowl (Carmignac): “Puntiamo sulla gestione flessibile e attiva”

Ti può anche interessare

Fondi, top e flop del 21/12/18

La rubrica dedicata al risparmio gestito ...

Pramerica, passo avanti nella sostenibilità

Forte della convinzione che le società di gestione del risparmio debbano essere parte attiva nello ...

Generali, in cantiere investimenti all’ombra del Cremlino

La visita in Italia del presidente russo Vladimir Putin ha portato diverse novità sul fronte degli ...