Janus Henderson si rafforza con Ho

A
A
A

Michael assumerà l’incarico a partire dal 14 gennaio 2019 e sarà responsabile della direzione e della supervisione dei team della società che si occupano di asset allocation, multi-strategia e investimenti alternativi nel mondo.

Chiara Merico di Chiara Merico6 dicembre 2018 | 08:30

Janus Henderson Investors ha annunciato la nomina di Michael C. Ho, Ph.D. a global head of multi-asset and alternatives. Michael assumerà l’incarico a partire dal 14 gennaio 2019 e sarà responsabile della direzione e della supervisione dei team della società che si occupano di asset allocation, multi-strategia e investimenti alternativi nel mondo. Farà parte del Comitato esecutivo di Janus Henderson Investors e opererà dalla sede di Londra. “Dopo aver vagliato attentamente diversi candidati di alto profilo, riteniamo che Michael, oltre all’esperienza manageriale, abbia le giuste competenze nella ricerca e negli investimenti e che possa, pertanto, contribuire alla crescita dei nostri team specializzati nei segmenti multi-asset e strumenti alternativi, nell’ottica di costituire un gruppo di lavoro coeso a livello globale e incentrato sulle esigenze dei nostri clienti,” ha dichiarato Enrique Chang, Global Chief Investment Officer di Janus Henderson. Michael ha un’ampia esperienza nel settore. Di recente è stato Chief Investment Officer Investment Solutions presso UBS Asset Management a Londra. Dal 2012 al 2017, ha ricoperto il ruolo di Chief Investment Officer per gli investimenti alternativi, global macro e le strategie azionarie attive nei mercati emergenti, nonché di Senior Managing Director e di Portfolio Manager presso State Street Global Advisors. Prima della collaborazione con State Street, Michael ha lavorato per 10 anni, in due periodi differenti, per Mellon Capital Management dove ha gestito diversi team di investimento ed è stato Chief Investment Officer della società. Ha conseguito un Ph.D. e un master in scienze gestionali e ingegneria con una specializzazione in finanza presso la Stanford University, e una laurea in ingegneria elettrica presso l’Università della California, Los Angeles. Vanta oltre 25 anni di esperienza nel settore finanziario. Il team multi-asset e investimenti alternativi di Janus Henderson è cruciale per la società, che intende rafforzare e ampliare tali competenze. A Michael, nel suo ruolo diGlobal Head of Multi-Asset and Alternatives, faranno capo Ash Alankar, responsabile Global Asset Allocation Investments, David Elms, responsabile Diversified Alternatives e Paul O’Connor, responsabile Multi-Asset UK. I team di investimento in crescita che compongono le risorse multi-asset e investimenti alternativi della società comprendono oltre 35 professionisti degli investimenti e della ricerca.


COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI CORRELATI

Risparmio gestito, chi taglierà le commissioni (o sarà obbligato a farlo)

Re “Bill” ha perso la corona

Doppia nomina per Janus Henderson

Ti può anche interessare

Capital Group: semiconduttori, a fondamento della nuova economia digitale

L’innovazione e l’evoluzione tecnologica hanno creato nuove fonti di domanda per i semicondutto ...

Fondi, fuga dagli emergenti

L’inserto FTfm del Financial Times dedica un ampio servizio ai deflussi registrati dai prodotti de ...

Ground (Schroders): “Perché i gestori devono puntare sulla sostenibilità”

L’analisi della global head of Stewardship Esg di Schroders. Il cambiamento climatico inciderà se ...