BMO sigla un accordo di distribuzione con Fundstore.it

A
A
A

Attraverso Fundstore.it, il marketplace di Banca Ifigest in grado di offrire on-line la più ampia gamma di OICR in Italia, investitori privati e consulenti finanziari possono accedere ai 39 comparti delle due SICAV di BMO Global Asset Management.

Chiara Merico di Chiara Merico10 dicembre 2018 | 09:52

BMO Global Asset Management, società globale di gestione degli investimenti con 150 anni di esperienza nella gestione degli investimenti  e oltre 220 miliardi di euro di patrimonio gestito, e Banca Ifigest hanno siglato un accordo di distribuzione che consente di accedere all’ampio novero di strategie di investimento attive e alternative della società di gestione di Bank of Montreal, che si contraddistingue in particolare per la sua consolidata esperienza trentennale nel campo degli investimenti responsabili e degli investimenti azionari nei Paesi emergenti. Attraverso Fundstore.it, il marketplace di Banca Ifigest in grado di offrire on-line la più ampia gamma di OICR in Italia, investitori privati e consulenti finanziari possono accedere ai 39 comparti delle due SICAV di BMO Global Asset Management: BMO Investments (Lux) I Fund,  che include anche i fondi ESG, e  BMO investments II (Ireland), con i fondi gestiti dal LGM Investments, boutique di BMO specializzata sui mercati azionari asiatici, emergenti e di frontiera dal 1991. Fundstore.it distribuisce oltre 5.000 prodotti di circa 150 società di gestione, italiane ed estere, offrendo a investitori finali e a investitori professionali la possibilità di accedere a tali strumenti con commissioni di ingresso e switch pari a zero e utilizzando il proprio conto corrente, senza quindi doverne aprire un altro presso l’intermediario.

 

Giampaolo Giannelli, responsabile per l’Italia di BMO Global Asset Management, ha così commentato: “L’accordo con Fundstore rappresenta per BMO un primo, importante passo di avvicinamento verso il mondo della consulenza indipendente e degli investitori privati esperti e in grado di operare in autonomia; due ambiti che, con l’applicazione della Mifid II, potrebbero svilupparsi molto negli anni a venire. Questo nuovo ‘filone’ si va ad affiancare al segmento degli investitori istituzionali, che presidiamo da tre anni e che ha mostrato grande apprezzamento per la nostra capacità di supporto nel campo investimenti sostenibili non solo con strumenti efficienti, ma anche con servizi di consulenza all’avanguardia”. Simone Calamai, amministratore delegato di Fundstore.it, ha dichiarato: “L’accordo di distribuzione siglato con BMO Global Asset management ci permetterà di collocare i fondi d’eccellenza di una società leader nel settore della gestione a livello globale. Siamo orgogliosi che una società come BMO ci abbia scelto per distribuire i propri fondi, a conferma della nostra leadership. Oggi possiamo offrire alla nostra clientela un vasto e diversificato range di prodotti e di società di gestione.”


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

BMO: “Il 2018 anno di svolta per le strategie sul clima”

Bmo sceglie in nuovo Ceo

BMO: quale sarà il torero che fermerà il bull market?

Ti può anche interessare

Fondi, top e flop del 15/01/19

La rubrica dedicata al risparmio gestito ...

Amundi, Dauphiné sarà il nuovo Head of Euro Alpha Fixed Income

Nuovi ingresso in Amundi. Prima di entrare in Amundi, Gilles Dauphiné ha trascorso 13 anni in vari ...

Polizze vita, rendimenti sopra il 2%

Il settimanale Milano Finanza pubblica le performance delle Gestioni Separate assicurative ...