Assogestioni, pioggia di deflussi a novembre

A
A
A

Una vera e propria “november rain”

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti27 dicembre 2018 | 11:39

Si aggrava l’emorragia del risparmio gestito. Dopo quasi un miliardo di euro di deflussi registrato ottobre, l’incertezza sui mercati si traduce in 4 miliardi di euro di uscite a novembre, che hanno interessato specialmente fondi obbligazionari (-2,43 miliardi) e flessibili (-1,48 miliardi). Il mese scorso si sono registrati deflussi sia tra le gestioni collettive (-3,3mld), sia tra le gestioni di portafoglio (-757mln). Relativamente ai fondi aperti, le sottoscrizioni si sono indirizzate verso i monetari (+580mln) ed i bilanciati (+122mln).

Sul fronte delle notizie positive va però detto che la raccolta da inizio anno si mantiene afflussi per 9 miliardi e il patrimonio gestito rimane stabile sui 2.021 miliardi. Di questi, il 51% è investito nelle gestioni collettive (1.024mld), il restante 49% è impiegato nei mandati (997mld).

A livello societario le uscite interessano la maggior parte dei gruppi, con il podio mensile che vede in cima la raccolta ottenuta da Anima, pari a 131,7 milioni di euro, seguita da quella di State Street Global Advisors, 105,6 milioni e da quella del gruppo Mediolanum, con 98,5 milioni di euro.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Dati Assogestioni: si riprende la raccolta a giugno. Boom di Eurizon

Fondi, Ubs e Morgan Stanley dominano il trimestre

Risparmio gestito, patrimoni al top e raccolta in affanno

Risparmio gestito: Poste Italiane regina di marzo

Dati Assogestioni: raccolta giù, patrimonio su

Salone del Risparmio 2019, tutti i numeri

Salone del Risparmio, domani apre il n. 10

Assogestioni: bis di Corcos. Nome nuovo tra i vicepresidenti

Fondi, il 2019 inizia con una ripresina

Salone del Risparmio 2019, ecco i temi chiave di Assogestioni

Risparmio gestito, un trimestre a secco

Mifid 2, il punto di Assogestioni su conoscenza e competenza

Consulenti, rinvio in vista per i rendiconti Mifid 2

Assogestioni delinea il futuro del gestito

Assogestioni: inciampo finale della raccolta, ma il 2018 tiene

Assogestioni: un aiuto interpretativo sui nuovi Pir

Corcos (Assogestioni): mano tesa al governo sul nodo Pir

L’exploit di Poste in un ottobre grigio

Risparmio gestito, ottobre in flessione

Risparmio gestito in trincea, la raccolta tiene

Fondi: Amundi corre, Generali frena

Frenata d’autunno per il risparmio gestito

Intesa risplende sotto il Sole del gestito

Luglio sorride ad Amundi, meno a Generali

Risparmio gestito, continua il segno meno

Risparmio gestito, tre mesi in apnea

Assogestioni è l’ago della bilancia di Carige

Risparmio gestito, l’exploit di Poste

Giugno fiacco per il risparmio gestito

Salone del Risparmio, tutto sulla decima edizione

Migrazioni di masse nel risparmio gestito

Assogestioni, profondo rosso a maggio

Risparmio gestito, Eurizon medaglia d’oro

Ti può anche interessare

Fondi d’investimento, il migliore e il peggiore del 16/04/2019

La rubrica del risparmio gestito ...

Gestori in vetrina – Lemanik

Gli asset manager si confrontano con il 2019 e con i temi forti del mercato. Intervista a Emilio Fog ...

Investimenti, l’impatto etico dei fondi azionari

Etica Sgr ha appena rilasciato il Report di Impatto 2018 che misura l’impatto degli investimenti a ...