Generali cerca un accordo in Asia

A
A
A
Roberta Maddalena di Roberta Maddalena 22 Gennaio 2019 | 09:46
Tra gli obiettivi della compagnia figura anche quello di rafforzare la sua rete di agenti da 13 a 23mila nell’arco di tre anni.

L’Asia fa gola all’istituto del leone. Tra gli obiettivi di Assicurazioni Generali, già presente in dieci Paesi dell’area dalla Cina a Hong Kong, figura quello di rafforzare la sua rete di agenti da 13 a 23mila nell’arco di tre anni. Ieri, inoltre, Generali ha lanciato un bond da 500 milioni di euro, no-grow, 10 anni, Tier2.

E la compagnia ha tutte le carte in regola per portare avanti il suo progetto: secondo il piano industriale 2019-2021 presentato a fine novembre scorso, infatti, il gruppo assicurativo triestino avrà 3-4 miliardi di cassa che potranno essere destinati proprio alla crescita.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Asia, buona la risposta alla crisi: i titoli vincenti

Azionario asiatico, T. Rowe Price: “Outlook brillante con la spinta della Cina”

La qualità asiatica fa la differenza. La view di Aberdeen Standard Investments

NEWSLETTER
Iscriviti
X