Generali cerca un accordo in Asia

A
A
A
Roberta Maddalena di Roberta Maddalena 22 Gennaio 2019 | 09:46
Tra gli obiettivi della compagnia figura anche quello di rafforzare la sua rete di agenti da 13 a 23mila nell’arco di tre anni.

L’Asia fa gola all’istituto del leone. Tra gli obiettivi di Assicurazioni Generali, già presente in dieci Paesi dell’area dalla Cina a Hong Kong, figura quello di rafforzare la sua rete di agenti da 13 a 23mila nell’arco di tre anni. Ieri, inoltre, Generali ha lanciato un bond da 500 milioni di euro, no-grow, 10 anni, Tier2.

E la compagnia ha tutte le carte in regola per portare avanti il suo progetto: secondo il piano industriale 2019-2021 presentato a fine novembre scorso, infatti, il gruppo assicurativo triestino avrà 3-4 miliardi di cassa che potranno essere destinati proprio alla crescita.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Pictet AM, un anno più robusto per i mercati emergenti

Franklin Templeton e il fascino asiatico

Credit Suisse, rendimento sulla rotta di Marco Polo

Ti può anche interessare

Pir, una riforma per rimediare al disastro

Sui Pir continuano a piovere deflussi, mentre sullo sfondo la politica lavora per farli ripartire. C ...

La gufata del venerdì: il tempo sta finendo

Stati Uniti e Cina adesso devono arrivare al dunque. Non c’è più tempo per tergiversare, anc ...

Allianz Bank Fa, un Robeco regalo per i consulenti

Robeco e Allianz Bank Financial Advisors ampliano la loro collaborazione, avviata nel luglio scors ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X