Vontobel: STM Festeggia dopo la trimestrale

A
A
A

Cambio di rotta verso i 15 euro

di Redazione29 gennaio 2019 | 12:51

L’Idea di Investimento della settimana realizzata da Vontobel

STM ha snocciolato ricavi e utili in crescita oltre le attese per il quarto trimestre del 2018, ma ha previsto un rallentamento per l’inizio del 2019. La reazioni ai conti da parte degli investitori è stata decisamente positiva con il titolo del gruppo italo-francese dei microchip che ha chiuso la seduta di giovedì a Piazza Affari con un balzo di oltre il 10%*. Nel quarto trimestre 2018 STM ha registrato ricavi pari a 2,65 miliardi di dollari*, in aumento rispetto ai 2,47 miliardi* del corrispondente periodo del 2017 e oltre le attese degli analisti ferme a 2,64 miliardi*. Meglio delle aspettative anche l’utile netto che nel periodo è salito da 308 a 418 milioni di dollari* contro un consensus pari a 376 milioni*. Solidi anche i numeri sull’intero 2018. I ricavi sono aumentati del 15,8% a 9,66 miliardi di dollari*, mentre l’utile netto è cresciuto del 60,4% a 1,29 miliardi di dollari*. Meno positive le prospettive per l’inizio del 2019, dal momento che la guidance per il primo trimestre prevede ricavi per circa 2,1 miliardi di dollari* come valore intermedio, in diminuzione di circa il 5,7%* rispetto allo stesso trimestre del 2018 e in calo del 20,7%* rispetto al trimestre precedente. La flessione, secondo STM, riflette l’impatto di dinamiche sfavorevoli rafforzate in alcuni dei mercati finali, sommate alla consueta stagionalità del business. Il riferimento è alla Brexit, ai dazi commerciali e alla domanda più debole da parte di alcuni clienti chiave, come Apple. Per il 2019 gli obiettivi principali del gruppo sono continuare a fare meglio del mercato di riferimento e proseguire con i programmi strategici in materia di tecnologie, attività di R&S e produzione. In quest’ottica, STM prevede di investire tra 1,2 e 1,3 miliardi di dollari* in conto capitale. Dei 17 analisti che seguono il titolo, 10 raccomandano buy, 5 hold e 2 sell. Il target price medio è pari a 16 euro*, con un rendimento potenziale del 15%*.

*Fonte dati: Bloomberg Finance L.P.;


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut: a luglio un nuovo modello di consulenza

Il lungo cammino dell’advisor: i portafogli raddoppiano

Consulente, non fare come Bonucci…

Consulenti, una chimera chiamata trasparenza dei costi

Assoimmobiliare lancia l’indice del mattone corporate

Banca Generali in “rosa”, entra top banker di Exane

Mediolanum mette in mostra Warhol

Jupiter Am, promozione per Porro

Banca Sella: quotazione? No grazie

Certificati, Unicredit: nuovo pieno di Cash Collect sul Sedex

WisdomTree, il fixed income in Europa ha un nuovo leader

Rendiconti Mifid 2, l’Esma ha già risposto in realtà…

Capital Group, un outlook in versione 3×3

Consulenti, la storia della locomotiva blu

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Gam

Dividendi, dopo il record del 2018, preparatevi al bis

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Fidelity International

Comgest, un 2018 da Oscar

Tutte le opportunità (e i rischi) del private debt

Banca Generali, arriva la top banker dei club deal

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Amundi

Foti (Fineco): tre pilastri per vincere la battaglia sui margini

Certificati di investimento: SocGen, 24 nuovi Recovery TOP Bonus

Oggi su BLUERATING NEWS: Fideuram Ispb raccolta e utile, i grandi gestori

ASSET and the CITY: stasera parla M&G Investments

Fondi d’investimento, top e flop del 14/02/19

Fineco e SocGen: stretta di mano nell’asset management

Rendiconti e contributi: io non ci sto!

Oggi su BLUERATING NEWS: reti dominatrici, super raccolta per gli etf

Consulenti, vi raccontiamo tutta la verità sulla crescita Usa…

Consulenti, il futuro delle grandi reti a confronto

Borsa, il voto in Abruzzo rianima il listino

Fineco, top entry in riva al lago

Ti può anche interessare

Investimenti: Lira turca, l’emergenza continua

Rimaniamo sul pezzo e commentiamo gli ultimi aggiornamenti ...

Index o Unit Linked, il capitale deve essere restituito

Il caso della Ergo: la Corte d’Appello di Venezia conferma la condanna della compagnia ...

DNCA si rafforza con Arav

Arav va a rafforzare il team di Isaac Chebar, composto da Don Fitzgerald e Maxime Genevois, respons ...