Fondi, re Bill saluta e se ne va

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara 4 Febbraio 2019 | 16:24
A 75 anni va in pensione il super gestore dei bond Gross, ex di Pimco passato a Janus Henderson

Da tempo aveva perso il suo tocco magico  (vedi qui l’analisi di Bluerating.com) visto che  i fondi da lui gestiti hanno messo a segno performance deludenti. E adesso Bill Gross, il più famoso gestore al mondo nel settore obbligazionario, ha deciso di passare la mano. Andrà in pensione e non sarà più uno degli strategist di punta di Janus Henderson. Ad annunciarlo è stata la stessa società di asset management americana, specificando che Gross si dedicherà esclusivamente alla gestione del suo patrimonio personale.

Il super gestore compirà 75 anni nel prossimo mese di aprile e guida una fondazione di famiglia con asset di 390 milioni di euro. Dopo una brillante carriera in Pimco che lo ha consacrato tra i guru del risparmio gestito, Gross nel 2014 è approdato a Janus Henderson dove ha gestito le strategie del fondo Unconstrained, un prodotto che ha sempre avuto risultati positivi negli ultimi anni ma ha registrato anche performance inferiori al benchmark, l’indice Libor a 3 mesi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, il mago Gross ha perso il tocco

Re “Bill” ha perso la corona

Fondi, Gross ha perso il tocco magico

NEWSLETTER
Iscriviti
X