Nuovi Pir, ci siamo quasi

A
A
A

Manca poco per i decreti attuativi dei nuovi Pir: parola di Giulio Centemero, capogruppo della Lega alla Commissione Finanza alla Camera.

Roberta Maddalena di Roberta Maddalena18 febbraio 2019 | 10:14

Manca poco ormai per i decreti attuativi dei nuovi Piani Individuali di Risparmio. Parola di Giulio Centemero, capogruppo della Lega alla Commissione Finanza alla Camera e relatore dell’emendamento sui Pir. In un’intervista a Class Cnbc Centemero ha detto che la bozza dei decreti attuativi è attualmente al ministero dell’Economia e delle Finanze, poi ci dovrà essere un altro passaggio al ministero dello Sviluppo Economico, dopodiché i decreti attuativi saranno pronti.

Per quanto riguarda le perplessità di alcuni operatori sull’obbligo di investire almeno il 3,5% dei Pir su Aim e fondi di venture capital, Centemero precisa che il governo non si è fermato al solo Aim. Sul debutto degli Eltif in Italia, infine, il capogruppo spiega che lo strumento in questione si indirizza a una platea diversa di risparmiatori rispetto a quella dei Piani Individuali di Risparmio, ossia alla platea del tipica del private banking.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Pir, febbraio nero per la raccolta

Nuovi Pir, oltre 70 pmi dove investire

Nuovi Pir, l’industria del risparmio dice “no” ai vincoli

Nuovi Pir col tetto: sarà di 15 milioni per Pmi

Pir, il grande gelo continua

Pir e Eltif, gemelli diversi

Oggi su BLUERATING NEWS: Mifid, polizze e pir

Pir, lo stallo frena il settore

Oggi su BLUERATING NEWS: raccolta pir, Azimut in ascesa

Pir: consolazione raccolta, in attesa dei nuovi

Mediolanum: fiducia sulle tempistiche dei nuovi Pir

Consultinvest e Pir, avviso ai naviganti

Pir, la raccolta tiene botta

Banca Generali: la ricetta di Mossa per un ponte imprese-investitori

La Borsa festeggia lo sprint sui Pir

Mediolanum: l’impasse sui Pir potrebbe costare caro

Nuovi Pir, accelerata del governo

Salvate il soldato Pir

Rischio blocco per i nuovi Pir

Dai Pir una spinta Ipo

Dal governo un assist ai Pir

400 milioni per i nuovi Pir

Pir, rischio bolla ma la raccolta può toccare i 50 miliardi

I Pir rallentano ma tengono, Eurizon punta sugli Eltif

Pir: benino la raccolta, male le performance

Btp, corrono rischi anche per l’arrivo dei Cir

Cir o Pir? Pregi e difetti dei conti e dei piani individuali di risparmio

I nuovi Cir insidiano i Pir

I Pir piacciono un po’ di meno

Pir, un flop per le pmi

Pir con il fiato corto

Pir, il governo vuole agevolarli

Due nuovi Pir per Helvetia Vita

Ti può anche interessare

Lazard AM, cambia la direzione

Lazard Asset Management ha annunciato oggi l’entrata di Stephan Heitz come Managing Director and H ...

La gestione perfetta? E’ attiva e passiva

La corretta combinazione tra gestione attiva e passiva è un fattore chiave per migliorare la perfo ...

Incidente Bologna, ad Allianz 464 richieste di risarcimento

La maggior parte delle richieste di risarcimento danni riguarda abitazioni private, seguite da lesio ...