Buffett fa flop su Deutsche Bank

A
A
A
di Marcello Astorri 22 Febbraio 2019 | 11:30
L’istituto tedesco ha registrato una minusvalenza da 1,6 miliardi di dollari su un portafoglio di bond municipali

Warren Buffett spesso ci vede lungo, ma non sempre. Un esempio è il caso Deutsche Bank, con l’istituto tedesco che ha realizzato una minusvalenza record da 1,6 miliardi di dollari su un portafoglio di bond municipali degli Stati Uniti da 7,8 miliardi. Ma cosa c’entra Buffett? Nel marzo 2008, Deutsche decise di acquistare per 140 milioni un’assicurazione sul default con Berkshire Hathaway, il fondo gestito dal finanziere statunitense. Il bond fu un flop e la banca tedesca riuscì a liberarsi della posizione solo nel 2016. Nell’agosto dello stesso anno, Berkshire Hathaway pagò 195 milioni per uscire da un non specificato contratto di assicurazione lungo otto anni, legato a un portafoglio di 500 obbligazioni municipali. Molto probabilmente si trattava di quello di Deutsche Bank. Anche i guru, dunque, possono sbagliare.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Bluerating: Dws leader nelle telecomunicazioni

Deutsche Bank ritira un report scottante in Germania

DB, Parazzini: il futuro passa per Draghi e l’Europa

NEWSLETTER
Iscriviti
X