Generali, utili col turbo nel risparmio gestito

A
A
A

Nell’asset management la compagnia triestina ha realizzato profitti per 235 milioni nel 2018, contro i 189 milioni del 2017

Avatar di Redazione14 marzo 2019 | 10:00

Utili e dividendi in aumento. Si è chiuso così il 2018 per Generali, con buoni risultati di redditività anche nell’asset management, settore in cui la compagnia triestina vuole crescere molto. In particolare, l’utile nel risparmio gestito è passato da 189 milioni del 2017 a 235 milioni del 2018 (+24%). “L’incremento è dovuto”, secondo un comunicato della compagnia, “al capitale impiegato sui real asset da parte delle compagnie assicurative di Generali, alla crescita netta della clientela esterna, al miglioramento delle efficienze di costo e, marginalmente, all’aumento della quota di mercato delle unit linked con i prodotti di asset management di Generali”.

Per quanto riguarda il business complessivo del gruppo, l’utile ha raggiunto i 2,3 miliardi di euro (+9,4%) e il risultato operativo i 4,9 miliardi (+3%). Il dividendo è aumentato  del 5,9% a 0,90 euro azione (dai 0,85 euro del 2017). Negativo invece il risultato non operativo pari a -1.361 milioni (-1.109 milioni del 2017) per alcune voci straordinarie come le svalutazioni sugli investimenti azionari. “Con i risultati di oggi”, ha detto il ceo Philippe Donnet chiudiamo il piano 2015-2018 superando tutti i target e completando con successo la trasformazione industriale del gruppo”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Generali sul solido vascello del risparmio gestito

Generali, acquisizione nell’asset management

Generali risparmia in anticipo sul piano triennale

Generali cerca un accordo in Asia

Generali cresce in India ed esce (in parte) dal Belgio

Generali, il Leone punta sull’asset management

Alleanza trasforma 900 partite Iva a tempo indeterminato

Generali, shopping in Polonia nel risparmio gestito

Generali in America punta sui fondi low cost

Generali, la trimestrale batte le attese

Generali, riorganizzazione in vista in Italia

Generali, la nuova sgr (con Trabattoni) in rampa di lancio

Carige, Generali aderisce alla conversione del bond Tier 1

Generali, utile sopra le attese ma polizze in retromarcia

Donnet (Generali): “Il business in Francia non è in vendita”

Generali vende il business in Colombia

Polizze, anche Generali lancia i suoi Pir

Generali, azzerata (o quasi) la quota in Intesa Sanpaolo

Generali, utile in calo e nuove strategie nel risparmio gestito

Donnet (Generali): “Rafforzeremo ancora l’asset management”

Polizze Vita, ecco quelle che hanno reso di più lo scorso anno

Generali si prepara a lasciare la Colombia

Generali, utili al top ma cala la raccolta

Galateri (Generali): “Nessuna preclusione ad accordo con Intesa”

Per Generali spunta anche l’ipotesi Mediolanum

Generali, Intesa Sanpaolo mette in cantiere l’offerta

Assicurazioni Generali, Intesa Sanpaolo scopre le carte

Le grandi manovre su Generali

Generali nel mirino

Generali, l’a.d. Mario Greco sentito dai pm a Trieste sul vecchio management

Generali, Vbh e Palladio insieme per le infrastrutture

Assicurazioni – Generali la Spagna si avvicina

Assicurazioni – Generali gioca la carta Alleanza Toro

Ti può anche interessare

Dal governo un assist ai Pir

Il governo sorride a Pir e Venture capital. L’ultimo maxiemendamento alla legge di Bilancio 2019 c ...

Jupiter, la distribuzione ha un nuovo leader

Importanti novità in ambito commerciale per Jupiter. Phil Wagstaff è infatti il nuovo Global Head ...

Gestori in vetrina – Edmond de Rothschild AM

Gli asset manager si confrontano con il 2019 e con i temi forti del mercato. Intervista a Elena Boss ...