Tris di nomine in Aviva Investors

A
A
A
Avatar di Redazione14 marzo 2019 | 14:59

Aviva Investors, l’asset management globale di Aviva plc, riorganizza la sua squadra e nomina Paul LaCoursiere (nella foto), che ricoprirà il ruolo di global head of Esg research, carica appena creata all’interno del Global Responsible Investment Team. Basato a Londra, riporterà a Steve Waygood, chief responsible investment officer. “Negli ultimi due anni abbiamo aggiunto importanti risorse alle nostre capacità di ricerca in ambito Esg”ha commentato Waygood, “riteniamo che queste possano svolgere un ruolo fondamentale per migliorare il processo di selezione delle azioni, la costruzione del portafoglio e ritorni aggiustati per il rischio per i nostri clienti. Paul ha una vasta esperienza nella gestione di fondi, nella ricerca sugli investimenti e nell’analisi quantitativa, nonché relazioni consolidate con gestori di portafoglio e analisti. Questo lo ha reso il candidato ideale per la guida del team, dove lavorerà in partnership con Mirza Baig”. 

LaCoursiere sarà responsabile del processo di ricerca sulle tematiche ambientali, sociali e di governance (Esg) a livello corporate, compresa l’integrazione e il monitoraggio dei criteri Esg in ambito azionario e del credito. Il nuovo dirigente di Aviva sarà a capo del team di ricerca insieme a Mirza Baig, global head of governance che, oltre a tutte le attività di stewardship, voto ed engagement è responsabile dell’integrazione Esg nei portafogli Multi-Asset & Macro e Real Assets. 

Paul LaCoursiere: 17 di esperienza nell’asset management

Paul vanta 17 anni di esperienza nel settore dell’asset management e assume il ruolo dopo aver trascorso gli ultimi tre anni come global head of corporate research di Aviva Investors. In precedenza, tra il 2010 e il 2013, è stato Fixed Income Portfolio Manager sempre in Aviva Investors, facendovi ritorno nel 2014, dopo un anno presso Chicago Equity Partners in qualità di Managing Director e Senior Fixed Income Portfolio Manager.

Le altre nomine in Aviva

A seguito della nomina di Paul, Oliver Judd e Kevin Gaydos sono stati nominati co-head of credit research, e riporteranno a Colin Purdie, chief investment officer credit. Basato a Londra, Oliver ha oltre 20 anni di esperienza nel settore e si è unito ad Aviva Investors nel 2006. Continuerà a guidare il Financial team. Stanziato a Chicago, invece, Kevin vanta oltre 20 anni di esperienza: entrato in Aviva Investors nel 2008, continuerà a guidare il Commodities and Industrials team.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Assogestioni, ad aprile raccolta in lieve frenata

Ad aprile l’industria ha registrato una raccolta netta di 2,9 miliardi di euro (+16,8 miliardi da ...

Generali, utili col turbo nel risparmio gestito

Nell’asset management la compagnia triestina ha realizzato profitti per 235 milioni nel 2018, cont ...

Lombard Odier, una nomina per la svolta digitale

Lombard Odier Investment Managers nomina il primo gestore di portafoglio azionario per favorire l'in ...