Fondi, Ubp: nuova strategia long/short sul credito

A
A
A
Avatar di Redazione18 marzo 2019 | 16:33

Union Bancaire Privée, UBP SA («UBP») aggiunge una nuova strategia sulla sua piattaforma di UCITS alternativi. Lanciato in collaborazione con Global Credit Advisers, gestore di investimenti alternativi con sede a New York, U Access (IRL) GCA Credit Long/Short UCITS è un fondo long/short focalizzato sul credito.

U Access (IRL) GCA Credit Long/Short UCITS è gestito dalla GCA di Steven Hornstein (CIO e co-fondatore). Hornstein è un gestore di fondi long/short con una lunga esperienza alle spalle, specializzato negli investimenti alternativi del debito societario. Prima di lanciare GCA nel 2008, si è occupato per oltre 18 anni di debito societario presso Donaldson, Lufkin, and Jenrette Inc.  e ha lavorato come portfolio manager per due hedge fund. Il nuovo fondo UCITS si focalizzerà su una strategia di credito long/short a gestione attiva focalizzata in primo luogo su obbligazioni investment grade, high yield e distressed. La strategia utilizzerà un processo di ricerca fondamentale che attinge a un data base creato sull’arco di decenni e un team di ricerca con in media 20 anni di esperienza nel debito societario.

Commentando il lancio di U Access (IRL) GCA Credit Long/Short UCITS, Nicolas Faller, co-CEO Asset Management di UBP, ha dichiarato: «Siamo molto lieti di collaborare con Global Credit Advisers per il nuovo fondo UCITS alternativo. In questa fase del ciclo, crediamo che esistano numerose opportunità per una strategia long/short nell’universo del debito societario. I gestori che attuano questa strategia sono pochissimi e Hornstein e il suo team hanno dimostrato di essere tra i migliori in questo ambito considerando i successi che riscuotono da oltre 10 anni.»

Dal canto suo, Steven Hornstein, co-fondatore e CIO di GCA, ha detto: «Siamo soddisfatti di collaborare con UBP e la loro affermata piattaforma di distribuzione di UCITS. Considerando i successi conseguiti nella gestione della nostra strategia di credito long/short da oltre 10 anni, siamo entusiasti di estendere l’offerta a un più ampio bacino di fruitori di UCITS e di contribuire alla differenziata offerta di prodotti della piattaforma UBP.»


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Gestori in vetrina – Allianz GI

Consulenti e fondi, ecco i top (e i flop) da inizio anno

Gestori in vetrina – JP Morgan AM

Gestori in vetrina – Fidelity International

I 5 fondi che hanno ucciso la crisi

Mini fondi pensione: pochi soldi per un doppio vantaggio fiscale

Fondi di investimento, MFS: nuovo fondo che punta al credito europeo

Natixis IM scommette su robotica e intelligenza artificiale

Fca: mazzata a Goldman Sachs International

Unicredit corteggia i fondi

Assogestioni: a febbraio trionfa Poste. Patrimonio record, ma la raccolta delude

BlackRock, grandi novità in Italia

Fondi europei: febbraio da brividi, ma si salvano i bond

BNP Paribas AM: strategia globale per la sostenibilità

Merian Global Investors, nuovo nome per la distribuzione EMEA

Farad a tutta sostenibilità

Il risparmio violato

Consulenti, occhio ai fondi illiquidi: rischio tsunami all’orizzonte

Fondi, crolla il patrimonio degli absolute return

Merian, quando investire è una cosa preziosa

Etf, BlackRock: sei nuovi fondi sostenibili

Fondi, licenziamenti nelle case di gestione

JP Morgan AM: otto tappe sotto il tetto tricolore

Neuberger Berman, il “big short” Eisman alla guida di un nuovo fondo

State Street, si rinnova la struttura operativa

JP Morgan AM, una nuova guida per la sostenibilità

Carmignac, il nuovo responsabile è Zoccoletti

Risparmio gestito, un trimestre a secco

Fondi, top e flop dell’8/2/2019

Fondi, top e flop del 5/02/19

Fondi, Top e Flop del 31/1/2019

Fondi, top e flop del 29/01/19

BlackRock, una poltrona per sei

Ti può anche interessare

Blackrock punta sui buoni (del tesoro)

La situazione italiana sembra destinata a un’evoluzione gradita al mercato ...

Trofeo Allianz Tower, un premio per i runner scalatori

Allianz Italia ha riconfermato per il quarto anno consecutivo il Trofeo Allianz Tower per i runner ...

Pir: l’assassino dei guadagni ha un volto

I decreti attuativi non arrivano, così la raccolta sui Pir crolla a zero. Un vero peccato, perché, ...