Nuovi Pir, pronto il decreto attuativo

A
A
A

In base alle ultime indiscrezioni di stampa, nell’ultima bozza del dl anche le sicaf diventano pir compliant.

Avatar di Redazione2 aprile 2019 | 10:03

Era atteso da mesi. Inizialmente previsto per febbraio, poi slittato ad aprile. E’ il decreto attuativo sui nuovi piani individuali di risparmio, riformati dall’ultima legge di bilancio con l’obbligo per i gestori di investire il 3,5% in venture capital e un altro 3,5% in aziende quotate sull’Aim. Ora, in base alle ultime indiscrezioni riportate da Milano Finanza,  il decreto può essere pronto per la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. C’è anche una novità: anche le Sicaf, le società di investimento a capitale fisso, diventano Pir compliant.

Dopo che i giorni scorsi si era parlato di un’applicazione a gradini degli obblighi, MF spiega che il governo sarebbe orientato a un altro tipo di soluzione. Ovvero, quella che permetterebbe ai Pir2 di investire in 74 piccole e medie società dell’Aim. Sulla base di alcuni parametri definiti dalle normative comunitarie: aziende fino a un massimo di 250 dipendenti e 50 milioni di euro di fatturato oppure il cui totale di bilancio annuo non superi i 43 milioni. Inoltre, le aziende non devono essere quotate su mercati regolamentati, né devono aver ricevuto, in fase di ipo o di aumento di capitale, un importo superiore a 15 milioni di euro.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Pir, l’abisso di giugno

Requiem for a Pir

Banca Mediolanum è l’highlander dei Pir

Pir, un maggio da profondo rosso

Pir, i risparmiatori tagliano la corda

Pir 2, uno sguardo al futuro

Pir 2: bene ma non benissimo

Pir, la raccolta crolla sotto i colpi della riforma

Habemus Pir 2: il decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale

Nuovi Pir fuori dal dl crescita

Pir, un piede nella fossa

Pir: l’assassino dei guadagni ha un volto

Oggi su BLUERATING NEWS: i Pir perdono il treno, Langé eletto

I nuovi Pir perdono il treno del dl Crescita

Il nodo Pir sul tavolo del consiglio dei ministri

Nuovi Pir e Eltif, il governo sfida il Mef

Pir, febbraio nero per la raccolta

Nuovi Pir, oltre 70 pmi dove investire

Nuovi Pir, l’industria del risparmio dice “no” ai vincoli

Nuovi Pir col tetto: sarà di 15 milioni per Pmi

Pir, il grande gelo continua

Pir e Eltif, gemelli diversi

Oggi su BLUERATING NEWS: Mifid, polizze e pir

Pir, lo stallo frena il settore

Oggi su BLUERATING NEWS: raccolta pir, Azimut in ascesa

Pir: consolazione raccolta, in attesa dei nuovi

Nuovi Pir, ci siamo quasi

Mediolanum: fiducia sulle tempistiche dei nuovi Pir

Consultinvest e Pir, avviso ai naviganti

Pir, la raccolta tiene botta

Banca Generali: la ricetta di Mossa per un ponte imprese-investitori

La Borsa festeggia lo sprint sui Pir

Mediolanum: l’impasse sui Pir potrebbe costare caro

Ti può anche interessare

Vittoria Assicurazioni, utile sprint nel 2018

Vittoria Assicurazioni chiude l’esercizio con un bilancio più che positivo, registrando un trend ...

Guadagnare puntando sulle infrastrutture

Un fondo azionario che investe nel settore delle infrastrutture. E’ una dei prodotti che da qualch ...

Amundi, il bilancio brinda con gli Etf

Utile a 480 milioni di euro con uno sprint da +5,6%, in linea con gli obiettivi del piano triennale. ...