Pennino passa da Fineco a Allfunds

A
A
A

Dopo 15 anni nella banca guidata da Alessandro Foti, una svolta professionale per un manager di lungo corso.

Avatar di Redazione4 giugno 2019 | 12:57

Ha trascorso ben 15 anni in Fineco e ora Bruno Pennino (nella foto), manager di lungo corso del risparmio gestito, ha deciso di cambiare casacca. Allfunds Bank, nota piattaforma di distribuzione di fondi con oltre 370 miliardi di euro di asset distribuiti, lo ha infatti ingaggiato per assumere la carica di  head of Investment Solutions Southern Europe & EEC.

A dare l’annuncio è stato un comunicato diffuso dalla stessa Allfunds che ha sottolineato come,  “avvalendosi della sua lunga esperienza nel wealth management, della forte vocazione fintech di Allfunds e della sua piattaforma di distribuzione dei fondi, Pennino contribuirà a supportare le realtà di distribuzione che operano con Allfunds nella progettazione e nello sviluppo di soluzioni di investimento ad hoc e di servizi di advisory a supporto della propria rete”.

 

In questo ruolo, il manager appena arrivato si avvarrà degli oltre 25 anni di esperienza maturati nel settore, prevalentemente all’interno di Finecobank, dove per 13 anni ha ricoperto il ruolo di responsabile risparmio gestito e coordinamento del team di analisi e, in precedenza, è stato responsabile sud Italia per lo sviluppo di prodotti del risparmio per il segmento private. Pennino ha avuto anche un’esperienza diretta del mondo delle reti, avendo iniziato la sua carriera come private banker, prima nell’allora Banca Commerciale Italiana e poi in Finecobank, dove è approdato nel 2001.

Nel commentare il nuovo ingresso, Gianluca Renzini, deputy general manager e chief commercial officer di Allfunds Bank, ha dichiarato: “Allfunds mira ad essere un partner globale per i propri interlocutori di business, accompagnandoli passo dopo passo nella rivoluzione del wealth tech. Per fare ciò, siamo protesi nel continuo affinamento di servizi e strumenti, avvalendoci da una parte della nostra capacità di analisi e ricerca e della possibilità di accedere alla più completa gamma di fondi in distribuzione, dall’altra dell’utilizzo delle tecnologie più sofisticate e personalizzabili. La scelta di potenziare l’area Investment Solutions è un ulteriore passo in avanti in questa direzione”.

Licia Megliani, country head Italy di Allfunds Bank, ha aggiunto: “Siamo sicuri che la vasta e approfondita esperienza di Bruno apporterà un notevole contributo alle nostre expertise, permettendoci di continuare a offrire ai nostri clienti soluzioni di alta qualità e ad elevato valore aggiunto. La profonda conoscenza ‘da dentro’ del mondo delle reti di Bruno ci permetterà di essere ancora più allineati alle esigenze del wealth management e tempestivi nel soddisfarle”.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Allfunds Bank cresce in Brasile

I fondi di CPR Am nella rete di Allfunds Bank

Allfunds Bank cresce a Oriente

Ti può anche interessare

Invesco, acquisizione miliardaria in America

L'asset manger statunitense ha acquisito ila concorrente OppenheimerFunds con un'operazione da 5,7 m ...

East Capital, Umberger nominato partner

Il manager è basato a Mosca ed è deputy head dell'Est Europa; fornisce consulenza sulla strategia ...

Aviva investe sull’insurtech con Guidewire

La compagnia leader in UK e al 7° posto nel ranking di mercato italiano ha siglato recentemente un ...