Generali e Poste Vita nel business dei centri commerciali

A
A
A
Marcello Astorri di Marcello Astorri21 giugno 2019 | 10:40

Un affare da 300 milioni di euro per Generali e Poste Vita, che si alleano per investire nel futuro Parco Leonardo, un noto centro commerciale edificato tra Roma e Fiumicino su un terreno di proprietà del gruppo di Leonardo Caltagirone. Secondo quanto riporta il quotidiano MF, l’operazione è stata conclusa nelle scorse ore e prevede una rivoluzione nell’assetto proprietario del progetto. Infatti, entrano nel capitale Generali e Poste Vita, con un 33% ciascuno, al fiano dello stesso Leonardo Caltagirone che resterà socio con il 34%.

L’operazione sarà finanziata dalle banche: in particolare, da Unicredit e Natixis. L’istituto di Piazza Gae Aulenti sarà la capofila del finanziamento con 150 milioni di euro, che si aggiungono a un prestito precedentemente concesso di 120 milioni che aveva coinvolto anche Intesa Sanpaolo.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, decolla la consulenza evoluta

Banca Generali, la consulenza incontra i certificate

Generali, in cantiere investimenti all’ombra del Cremlino

Oggi su BLUERATING NEWS: le allegre gestioni di H2O, alleanza tra Generali e Poste

Banca Generali, la raccolta tira ancora

Generali, prova di forza sul debito

Generali valuta acquisti in Europa

Generali, l’utile decolla

Banca Generali a tutto Fintech

Banca Generali promossa dagli analisti

Banca Generali sfiora il record nel trimestre

Caccia grossa nel risparmio gestito

Banca Generali, quanti bonus ai consulenti

Generali, cambio al vertice nell’asset management

Generali, nuova società di gestione con l’ex ad di Pioneer

Banca Generali in tour con i campioni dello sport

Generali in cima alla torre

Banca Generali, nuova mossa in Svizzera

Banca Generali, la raccolta accelera il passo

Vontobel applaude Generali

Generali Italia: più rete, più produttiva

Generali sceglie la continuità di Galateri

Banca Generali, arriva la top banker dei club deal

Reti, sforbiciata agli organici

Bluerating News del 22/1/19: ecco tutti i protagonisti

Banca Generali, acquisizioni azzeccate

Del Vecchio-Caltagirone: si riapre la partita su Generali

Generali, la rincorsa del tandem Caltagirone-Del Vecchio

Generali: borsa in stand by, ma analisti fiduciosi sul piano

Generali, il Leone punta sull’asset management

Generali, risultati migliori del consensus

Generali, partnership sulle unit linked con Dws

Caltagirone e Del Vecchio, altri piccoli bocconi di Generali

Ti può anche interessare

Gli asset manager in mostra a Lugano

Si è svolto lo scorso 19 novembre a Lugano il Lantern Fund Forum, evento dedicato all’evoluzione ...

Limbo Pir, si muove anche Confindustria

Per il presidente dell'Advisory Board di Borsa Italiana, il governo dovrebbe allineare l'entrata in ...

Mirabaud Asset Management si rafforza con Singh

Singh, con alle spalle 13 anni di esperienza sui mercati emergenti, potenzia le competenze del team ...