Risparmio gestito, un altro flop a maggio. Si salva solo Ubs

A
A
A
di Redazione 28 Giugno 2019 | 12:30

Altro flop mensile del risparmio gestito. La raccolta netta del settore segna infatti a maggio una flessione di 5,5 miliardi di euro. Registrano deflussi sia le gestioni collettive (-2,3 miliardi) sia le gestioni di portafoglio (-3,2 miliardi). . Il patrimonio gestito complessivo è pari a 2.151 miliardi di euro. Il 50,5% degli asset è investito nei mandati (1.087mld), il restante 49,5% è impiegato nelle gestioni collettive (1.064 miliardi). Tra i fondi aperti, le sottoscrizioni si sono indirizzate verso i monetari (+2,3miliardi), gli obbligazionari (+218 milioni) e i bilanciati (+98 milioni). A livello di singole società, si salvano in pochi. Solo Ubs Am ha ravuto un incremento consistente con più di 215 milioni di raccolta. Negativi invece i flussi per tutti i big del mercato come Generali (-1,04 miliardi), Gruppo Intesa Sanpaolo (-479 milioni), Amundi (716,2), Anima (-504,5).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X