Risparmio gestito, un altro flop a maggio. Si salva solo Ubs

A
A
A
Avatar di Redazione28 giugno 2019 | 12:30

Altro flop mensile del risparmio gestito. La raccolta netta del settore segna infatti a maggio una flessione di 5,5 miliardi di euro. Registrano deflussi sia le gestioni collettive (-2,3 miliardi) sia le gestioni di portafoglio (-3,2 miliardi). . Il patrimonio gestito complessivo è pari a 2.151 miliardi di euro. Il 50,5% degli asset è investito nei mandati (1.087mld), il restante 49,5% è impiegato nelle gestioni collettive (1.064 miliardi). Tra i fondi aperti, le sottoscrizioni si sono indirizzate verso i monetari (+2,3miliardi), gli obbligazionari (+218 milioni) e i bilanciati (+98 milioni). A livello di singole società, si salvano in pochi. Solo Ubs Am ha ravuto un incremento consistente con più di 215 milioni di raccolta. Negativi invece i flussi per tutti i big del mercato come Generali (-1,04 miliardi), Gruppo Intesa Sanpaolo (-479 milioni), Amundi (716,2), Anima (-504,5).


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Neuberger Berman, the time is now

Milano ospiterà la prima tappa del ciclo di conferenze dal titolo “Guida autonoma e 5G. The time ...

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 21/06/2019

Ecco la migliore e la peggiore performance giornaliera nella categoria dei fondi di investimento com ...

Consulenti, occhio alla concorrenza di Poste Italiane

Il gruppo guidato da Matteo Del Fante con la sua piattaforma digitale può attirare molti clienti gi ...