Carmignac fa la pace con il fisco francese

A
A
A
Avatar di Redazione28 giugno 2019 | 12:43

Carmignac si accorda con le autorità francesi per chiudere il fascicolo che la vedeva accusata di evasione fiscale. La società di gestione lussemburghese pagherà un’ammenda al fisco per 30 milioni di euro.

Di seguito, la nota ufficiale della società che ufficializza l’accordo transattivo:

A seguito della proposta delle autorità fiscali (Parquet national financier – PNF), Carmignac ha accettato di firmare un accordo (“Convention judiciaire d’intérêt public”), ratificato oggi dal presidente del Tribunale di prima istanza di Parigi, e di pagare un’ammenda di 30 milioni di euro.

Questo accordo transattivo pone fine alle indagini preliminari per evasione fiscale avviate nel febbraio 2017 dal PNF nei confronti di Carmignac. L’accusa riguardava fatti conclusi nel 2014 ed era parte di un dibattito di carattere tecnico relativo alla qualificazione dei dividendi infragruppo, in cui l’amministrazione fiscale contestava il regime di esenzione delle partecipazioni. Gli interessi dei clienti e dei partner di Carmignac non sono mai stati oggetto di discussione.

La società ha colto l’occasione per chiudere un caso appartenente del passato. I team di Carmignac continueranno a focalizzarsi sui servizi e gli interessi della clientela.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Carmignac promuove i Btp italiani

Investimenti: variazioni sul tema dell’equilibrio

Carmignac, Kevin Thozet nuovo Portfolio Advisor del Comitato Investimenti

Gestori, doppio ingaggio di Carmignac

Carmignac, la sostenibilità ha un nuovo volto

Carmignac, nuovo rinforzo per il team obbligazionario

Carmignac, il nuovo responsabile è Zoccoletti

Fondi, Carmignac passa il testimone in Patrimoine

Carmignac Portfolio, soft closing per il comparto Long-Short European Equities

Carmignac risponde sul caso del fisco francese

Carmignac sotto indagine in Francia

Carmignac lancia Portfolio Patrimoine Europe

Carmignac, Gallardo nuovo chief economist

Older diventa gestore di Carmignac Investissement

Carmignac: l’Italia torna nell’occhio del ciclone

Carmignac: it’s the liquidity, stupid!

Quando l’equity sgomma

Carmignac: Donald non è Achille

Carmignac, Ventura nominato global head of sales

Carmignac: la festa sui mercati sta per finire?

ITForum Milano / Carmignac: momento unico di confronto

Carmignac, a Roma e Milano è giunta l’ora degli Investment Seminar

Carmignac a Roma e Milano per parlare di scelte d’investimento

Crowl (Carmignac): “Giustificata l’euforia sui mercati”

Carmignac: dove trovare valore nel mercato obbligazionario

Carmignac: azionario, continua la crescita moderata

Carmignac: sui mercati regna un ottimismo razionale

Carmignac: i tecnologici sono ancora interessanti

Carmignac: niente rischi di bolla nel settore tech

Carmignac: quanto pesa il populismo

Carmignac: per i mercati inizia un cammino difficile

Classifiche Bluerating: Carmignac in testa tra i fondi Obbligazionari Area Euro – Governativi (1-3 Anni)

Crowl (Carmignac): “Puntiamo sulla gestione flessibile e attiva”

Ti può anche interessare

Gestori in vetrina – Candriam

Gli asset manager si confrontano con il 2019 e con i temi forti del mercato. Intervista a Matthieu D ...

Vontobel Am: elezioni presidenziali in Brasile, cosa ricercare da questo momento in poi

I punti di vista e le opinioni controverse di Bolsonaro lo hanno messo allo stesso livello di altri ...

M&G, nuovo asso per il Real Estate

M&G Real Estate ha nominato Jose-Luis Pellicer head of investment strategy and research, un nuov ...