Polizze false, sventata maxi truffa sul web

A
A
A
Marcello Astorri di Marcello Astorri 3 Luglio 2019 | 10:09

In centinaia avevano sottoscritto polizze vantaggiosissime, salvo poi ritrovarsi senza copertura assicurativa sulle loro auto, case o barche. Veniva loro tesa una trappola su oltre 200 siti truffa. Secondo quanto riporta Il Sole 24 Ore.com, lo stratagemma era trarre in inganno gli utenti attraverso i loghi delle più note agenzie assicurative e l’indicazione di un numero Rui, il registro unico degli intermediari assicurativi, contraffatto e funzionale al raggiro.

L’indagine parte dalla Procura di Milano ed è stata realizzata in collaborazione con l’Ivass, l’istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni. Attualmente, sono già stati oscurati 222 siti web e sono state identificate 74 persone. In queste ore, la Guardia di Finanza sta eseguendo perquisizioni e sequestri nei confronti dei soggetti accusati del reato di esercizio abusivo dell’attività di intermediazione assicurativa e truffa aggravata.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti finanziari, gli Etf possono essere la svolta per il portafoglio dei clienti

Generali, campagna nell’Est Ue: vicina agli asset di Aviva Polonia

Generali prepara la “campagna di Russia”

NEWSLETTER
Iscriviti
X