Polizze, sterzata di Ubi Banca

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia 18 Luglio 2019 | 11:18

Ubi banca a tutto gas nella ricerca di un partner per le attività assicurative vita dell’istituto. Secondo i rumors riportati da MF- Milano Finanza,le offerte vincolanti dei pretendenti dovranno essere recapitate a Kpmg, l’advisor incaricato dall’istituto guidato da Victor Massiah subito dopo l’estate, per la precisione entro il prossimo 20 settembre.

L’obiettivo di Kpmg è evidentemente quello di presentare alla banca, a fine settembre, un quadro chiaro delle offerte ricevute, in tempo utile per la presentazione del nuovo piano industriale annunciato dall’istituto per l’autunno prossimo. Anche perché, come noto, Ubi potrebbe avere un piano B sulle polizze, così come aveva dichiarato lo stesso Massiah che sul rinnovo degli accordi bancassicurativi aveva espresso la possibilità di più opzioni, compresa la crescita interna.

Ubi potrebbe scegliere cioè un partner assicurativo unico con cui operare per i prossimi anni, semplificando l’assetto attuale che vede in campo sia Cattolica sia Aviva. Oppure, in alternativa, l’istituto potrebbe decidere di far crescere la compagnia assicurativa interna, prendendo spunto dal modello di Intesa Sanpaolo, che in questi anni è riuscita a portare Intesa Sanpaolo Vita, controllata al 100%, ai vertici del mercato assicurativo. Questa opzione permetterebbe a Ubi banca di mantenere nel gruppo tutti i gli utili realizzate dalle polizze, ma determinerebbe un elevato assorbimento di capitale per il controllo della compagnia vita.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Patti chiari sulle polizze

Consulenti, occhio alle polizze PPI

Consulenti, tutte le polizze per combattere il Covid-19

NEWSLETTER
Iscriviti
X