Zurich, super semestre per Greco

A
A
A
Avatar di Redazione8 agosto 2019 | 10:52

Il bilancio sorride a Zurich. Il gruppo svizzero ha pubblicato infatti una semestrale migliore delle attese del mercato, traendo beneficio dal riposizionamento delle attivita’. L’utile netto e’ salito del 14% annuo a 2 miliardi di dollari (circa 1,8 miliardi di euro). L’utile operativo e’ migliorato del 16%, a 2,8 miliardi.

‘Nel 2016 ci siamo dati obiettivi ambiziosi e abbiamo lanciato una nuova strategia coraggiosa. Oggi siamo orgogliosi di annunciare che siamo pronti a superare tutti gli obiettivi prefissati e che la strategia si sta rivelando vincente’ ha commentato in una nota l’ad Mario Greco, ripreso da Radiocor’, facendo riferimento ai target del periodo 2017-2019. La compagnia ha gia’ realizzato 1,3 miliardi di dollari di economie di costi su 1,5 miliardi previsti.

‘Guardiamo con fiducia e ottimismo al futuro – ha dichiarato ancora Greco – ci prepariamo a presentare il nostro piano triennale durante l’Investor Day organizzato a Londra in novembre’. Il gruppo ha cercato di ridurre la volatilita’ della divisione assicurativa specializzata nei danni, spingendo di piu’ i prodotti vita. Sono inoltre stati potenziati segmenti come quelli legati all’assistenza sui viaggi, anche grazie all’acquisizione di ‘Cover more’. I premi incassati in sei mesi con i danni sono saliti del 4% (al netto di cambi e acquisizioni o cessioni), a 18,5 miliardi di dollari. I premi del vita sono aumentati del 13% a 18,1 miliardi di dollari.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Deutsche Bank FA, 15 nuovi consulenti per Ruggiu

Investimenti, ecco perchè le sri funzionano ma non ancora abbastanza

Consulenti, 6 scelte per un business lunch perfetto

Allianz Italia, raccolta sugli scudi nel 2019

Investimenti, high yield, i vantaggi di un approccio globale

Investimenti, asset liquidi e di qualità per vincere la sfida al rendimento

Investimenti: strategie non direzionali, tra dispersione e protezione

Azimut: un ingresso, quattro mosse e un grande obiettivo

IWBank, settebello nel reclutamento

Bce, il commiato di Draghi

Investimenti, tra borsa e unicorni

BMO: “Opportunità per il 2020? Gli investimenti più rischiosi”

Fineco a tutto Forex

IWBank PI, super ingresso tra i wealth banker

Accordo Brexit, il punto dei gestori

Credem, la carica dei volontari

Investimenti, come muoversi coi tassi bassi

Investimenti, paradosso delle obbligazioni “verdi”

Investimenti: high yield, quando il rischio premia

Allianz Bank FA, advisory in riva al lago

IWBank PI, la rete acquista peso

Investimenti, azionario ai tempi supplementari

Oggi su BLUERATING NEWS: maxi dividendo in arrivo per Mediolanum

Astolfi-Capital Group, ora è ufficiale

Investimenti: oops they did it again

Credem, è tempo di fusioni interne

Banca Mediolanum, scatto della raccolta ad agosto

Generali-Unipol, partita sul welfare

Credem, le persone prima di tutto

Investimenti, il termometro obbligazionario

Pictet AM: Investimenti, il valore della gestione attiva

Investimenti: debito emergente, perché sì e perché no

Investimenti, la Cina rialza la testa

Ti può anche interessare

Disruption, il “mostro” che non deve fare paura. Parola di Janus Henderson

Ci sono parole che fanno paura. Mettono ansia. Spaventano. Un po’ perché utilizzate per descr ...

Pensioni: riscatto contributi Inps dei periodi scoperti, come funziona

Novità pensioni: come funziona la pace contributiva? A chi spetta e come fare per riscattare i cont ...

Asset allocation, il momento d’Oro

Vi riportiamo di seguito un commento sull’oro, a cura di Stefan Keller, Asset Allocation Strate ...