Credit Suisse, arriva il fondo per l’educazione digitale

A
A
A
di Redazione 26 Agosto 2019 | 15:46

Un fondo nuovo di zecca che investirà nella digitalizzazione dell’istruzione. Si chiama Edutainment Equity Fund ed è l’ultimo prodotto azionario di Credit Suisse Asset Management. Il prodotto è stato aperto alle sottoscrizioni e offre agli investitori la possibilità di investire nelle fasi iniziali di un trend di crescita strutturale. Il fondo, infatti, investe in società in rapida espansione di tutto il mondo che forniscono servizi innovativi, contenuti digitali e sistemi e strumenti tesi a rivoluzionare l’approccio tradizionale alla didattica riducendone i costi e rendendo l’istruzione più accessibile ovunque.

Credit Suisse (Lux) Edutainment Equity Fund segue un approccio pure-play e investe solo in società che ottengono oltre il 50% dei loro ricavi attuali e di quelli dell’immediato futuro nell’edutainment. L’obiettivo del fondo è generare una crescita interessante del capitale a lungo termine mantenendo al contempo un’adeguata diversificazione dei rischi.

«Siamo nelle fasi iniziali di una trasformazione strutturale in uno dei principali settori dell’economia mondiale», afferma il Kirill Pyshkin, principale gestore di Credit Suisse (Lux) Edutainment Equity Fund, «Riteniamo che l’istruzione digitale abbia un potenziale di crescita notevole. Si prevede che nei prossimi 15 anni la spesa per l’istruzione raddoppierà e attualmente solo il 2% del mercato globale dell’istruzione, stimato a 5000 miliardi di dollari, è già stato digitalizzato».

Domiciliato in Lussemburgo, Credit Suisse (Lux) Edutainment Equity Fund è un fondo UCITS con liquidità giornaliera. Il periodo di sottoscrizione inizia il 26 agosto 2019 e proseguirà fino al 25 settembre 2019, la data di lancio del fondo. Credit Suisse (Lux) Edutainment Equity Fund è solo l’ultimo arrivato nella serie di fondi azionari tematici di Credit Suisse Asset Management. Gli altri tre fondi tematici investono in robotica e automazione, sicurezza e salute digitale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Fondi Bluerating: Nordea regina del Nord

Top 10 Bluerating: SPDR regina della finanza

Top 10 Bluerating: la Cina è ancora di Schroders

NEWSLETTER
Iscriviti
X