Polizze vita, la consulenza sarà un must

A
A
A
Marcello Astorri di Marcello Astorri 24 Settembre 2019 | 10:50

Il nuovo regolamento di Ivass e Consob in materia di distribuzione assicurativa porta grandi cambiamenti. Come riporta MF Milano Finanza, sarà obbligatorio fornire un servizio di consulenza per la vendita di tutte le polizze vita che non prevedono la garanzia del capitale. È, di fatto, il recepimento per l’Italia della nuova direttiva europea su quelli che vengono chiamati Ibip, ovvero le polizze del ramo primo, terzo, quinto e multiramo, che promette di rivoluzionare il settore. Insomma, è una sorta di Mifid 2 delle assicurazioni.

Le norme puntano a tutelare maggiormente il cliente assicurativo in tutte le fasi: dalle modalità di vendita fino al monitoraggio nel tempo delle performance del prodotto. La Ivass, presieduta dal direttore generale di Banca d’Italia, Fabio Panetta, e la Consob, guidata da Paolo Savona, hanno lavorato fianco a fianco affinché il regolamento fosse uguale per broker e agenti assicurativi. Le consultazioni sul nuovo documento normativo, aperte ieri, si chiuderanno il prossimo 31 ottobre con l’emanazione attesa per fine anno. Anche se, probabilmente, le autorità potrebbero aspettare fino ad aprile per chiedere agli operatori di adeguarsi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, le polizze sono il vero vaccino anticrisi

Polizze, gli analisti vedono un 2020 super

Polizze Vita, rendimenti (lordi) sopra il 3%

NEWSLETTER
Iscriviti
X