Invesco e OppenheimerFunds, “un unico equipaggio”

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia9 ottobre 2019 | 15:56

Invesco, società di gestione con 1,2 trilioni di dollari di asset under management, ha annunciato oggi il lancio di cinque fondi flagship UCITS nella regione EMEA, a seguito dell’acquisizione di OppenheimerFunds.

Un’unione che oltre ad aver permesso di ampliare la gamma di prodotti e di strategie, mira a soddisfare le esigenze dei clienti cercando di individuare quelli che sono i propulsori di crescita strutturale nei mercati. I fondi, disponibili attraverso la piattaforma di SICAV UCITS lussemburghese, comprendono strategie azionarie globali, obbligazionarie ed azionarie dei mercati emergenti.

I fondi integrano la gamma esistente di prodotti EMEA di Invesco, creando sinergie grazie ad un approccio caratterizzato da elevate componenti attive e bassi tassi di turnover. Inoltre, le quattro strategie azionarie hanno una propensione per lo stile growth in quanto adottano un approccio all’investimento tematico.

I fondi sono gestiti da esperti team d’investimento che vantano storie di successi nell’arco di lunghi incarichi, di norma superiori a 10 anni.

“Siamo più che mai impegnati a soddisfare le esigenze degli investitori europei e orgogliosi di offrire ai clienti una gamma così imponente di strategie collaudate. L’integrazione con OppenheimerFunds ci ha dotato non solo di scala, ma anche di fondamentali capacità attive nelle aree di maggiore richiesta.” ha affermato Sergio Trezzi, head of EMEA & LatAm Retail Distribution di Invesco.

Invesco supporta l’introduzione di questi nuovi fondi con una campagna di marketing integrata, che comprende un esauriente roadshow per i clienti nei mercati  europei e la presentazione dei gestori di ogni strategia ai segmenti di clienti chiave, con l’ulteriore supporto di attività di marketing digitale. I clienti hanno già dimostrato un forte interesse per queste nuove strategie.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Jackson (Invesco): il giusto mix per il portafoglio

Gestori in vetrina – Invesco

Invesco rinforza la squadra con un nuovo acquisto

Recessione non ti temiamo. Parola di Invesco

Invesco: ecco l’etf che segue la blockchain

Investitori tristi: la fine del ciclo economico è vicina

Invesco: tutto il retail europeo per Trezzi

Se la Mifid 2 diventa mondiale (o quasi)

ConsulenTia19, gestori in vetrina: Invesco

Fineco, Invesco sul podio degli azionisti

Sos consulente: l’Italia ha bisogno di te

Invesco potenzia gli Etf con Rossetti

Invesco, portafogli per due scenari alternativi

Mercati 2019: previsioni nella nebbia

Invesco: l’Italia non è un rischio per l’Europa

Invesco chiama a raduno i consulenti finanziari

Invesco: Btp? È un rischio interessante

Etf: nelle azioni privilegiate ci Invesco

Invesco quota due nuovi Etf

Invesco, acquisizione miliardaria in America

Poker di Invesco sull’Etf Plus

Invesco promuove le grandi banche italiane

Invesco, ecco il roadshow sugli etf

Minari per il marketing di Invesco

Nuovo Etf sulle commodity per Invesco

Fondi sovrani e banche centrali preferiscono le azioni

Nuovo Etf obbligazionario per Invesco

Il (vecchio) passivo è morto, evviva il (nuovo) passivo

Invesco quota altri due Etf

Consulenti, tutti i numeri della passione per gli Etf

Invesco ha il 3% di Mediobanca

Invesco investe sui consulenti

Invesco, guerra sulle fee con il trust Enhanced Income

Ti può anche interessare

Pictet AM: “I Paesi dell’Europa centrale si dimostrano resilienti”

Le economie dei Paesi dell’Europa centro-orientale sono riuscite a generare tassi di crescita ...

Hedge, lo scettro è di Ray Dalio

Nel 2018, Bridgewater ha reso agli investitori 8,1 miliardi di dollari: è il migliore tra gli hedge ...

Fondi, top e flop del 6/12/18

La rubrica dedicata al risparmio gestito ...