Consulenza e illiquidi, tra rivoluzione e rischi

A
A
A
Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti 14 Ottobre 2019 | 11:01

Giusto qualche giorno fa Azimut ha presentato al mercato il primo fondo chiuso di private equity retail al mondo. Una soluzione che, nella sua unicità e in ragione di quello che è lo scenario attuale di mercato, può assumere il rango di potenziale rivoluzione per il mondo della distribuzione e dell’advisory. Viene facile pensare che altri player del settore opteranno per una proposta di questo tipo: laddove le opportunità di rendimento più interessanti sono sempre un’esclusiva di un approccio a lungo termine, “ancorare” forzatamente un apporto a questo orizzonte di investimento può diventare essenziale. Come si sul dire, se Maometto (cliente) non va alla montagna (investimento lungo termine), la montagna va a Maometto.

Sul banco rimane però un tema da non sottovalutare: sarà così facile far digerire alla clientela uno “stravolgimento” della propria filosofia di investimento, tipicamente orientata al medio-breve periodo? E non è un caso se nel corso dell’ultimo convegno annuale Assoreti, proprio il presidente Paolo Molsini, ripreso da un articolo di Gianfranco Ursino su Plus 24,  si sia espresso su questa tematica, sottolineando anche i potenziali rischi che il sistema potrebbe correre nell’indirizzare il risparmio degli italiani  verso il sostegno dell’economia reale: “Reti e consulenti devono aiutare i clienti ad allungare l’orizzonte temporale da 3 anni e mezzo, alla media di 7-8 anni del Nord Europa. E’ una strada obbligata, ma occorre stare attenti a preservare la fiducia dei clienti. L’investimento nei fondi alternativi e in generale nelle forme finanziarie studiate per agevolare l’afflusso del risparmio alle piccole imprese, deve essere veicolato attraverso un servizio personalizzato e di elevato livello consulenziale”.

Insomma, servirà responsabilità, come sempre. Ma la strada sembra essere quella, salvo sorprese. E voi, cari lettori, cosa ne pensate? Sarà davvero rivoluzione? E se sì, ci sono più opportunità o rischi per i clienti? Scriveteci la vostra opinione nei commenti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, un dividendo è per sempre e il reclutamento vola

Azimut si espande negli Usa con una fetta di Kennedy Lewis

Risparmio gestito, Generali stacca tutti. Morgan Stanley e Mediolanum inseguono

Perfomance fee, Azimut e il colpaccio di giugno 

Reti e remunerazione, promossi e bocciati per BlackRock

Martini (Azimut): “BTp Futura, meglio pensarci due volte”

Azimut, impennata della raccolta

Top 10 Bluerating: Azimut campione delle Commodity

Azimut, arriva il fondo senza tasse

Pro capite, a maggio i migliori cf sono di Fideuram

Azimut, grande mossa sui Private Investment

Fineco e Azimut, le reti più scalabili

Azimut pesca un asso nel Private

Reti e consulenti, dopo la fase 1 è arrivato il momento delle pagelle

Azimut, la corporate advisory per consulenti e imprese

Azimut, la raccolta prosegue positiva anche a maggio

Azimut, l’alternativo al passo con le start up

Azimut: tra religione ed elicotteri, le domande impossibili a Giuliani

Azimut, un nuovo successo per il corporate finance

Azimut e gli Escalona, quando la consulenza è una tradizione di famiglia

Investimenti, 6 strategie dei big delle reti a confronto

Azimut, una mossa per la crescita sociale

Reti, dopo il Covid-19: Azimut, la coscienza sostenibile

Reti, dopo le trimestrali è il momento dei confronti

Giuliani (Azimut): niente paura per l’utile

Consulenti, ecco i fondi delle reti che possono aiutare l’Italia

Azimut, dove investono i suoi clienti

Azimut, la raccolta regge anche ad aprile

Azimut, arrivano dividendo, buy-back e whitewash

Azimut, accelerata sul fintech

Azimut, Giuliani e soci pronti all’azione

Azimut, a marzo raccolta in positivo e ok al dividendo

Azimut, quando il consulente ti trova la mascherina

Ti può anche interessare

Carmignac, il punto bimensile sui mercati (29 giugno – 10 luglio 2020)

A febbraio, la nostra principale preoccupazione, in qualità di Risk Manager, era comprendere la nat ...

Gestori in vetrina 2020: M&G Investments

I big del gestito raccontano il loro 2020. ...

AcomeA SGR: “Come investire sui mercati emergenti”

Nelle ultime settimane, i mercati azionari emergenti hanno vissuto un forte rally dai livelli minimi ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X