Investimenti, tra la stabilità e i rendimenti

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara22 novembre 2019 | 10:51

Gestori di aeroporti, di reti elettriche e idriche o di grandi infrastrutture di telecomunicazione. Sono alcuni esempi di aziende i cui titoli trovano spazio nel portafoglio gestito da Alex Araujo (nella foto), fund manager del fondo M&G (Lux) Global Listed Infrastructure di M&G Investments. Si tratta di un prodotto azionario globale che investe nel settore delle infrastrutture, puntando su titoli con caratteristiche difensive e che appartengono a società con un flusso di redditività costante e tendente alla crescita.

Resistenti al ciclo
“Anche in periodi di crisi economica certe categorie di spese non si possono tagliare, come per esempio quelle per l’energia o le utenze domestiche”, dice Araujo, che spiega così la ragione per cui i titoli delle infrastrutture sono meno vulnerabili all’andamento del ciclo economico. Di conseguenza, proprio il comparto delle infrastrutture è una componente irrinunciabile per il portafoglio di investitori che hanno un obiettivo di investimento nel lungo termine come i fondi pensione o di private equity. Mentre quest’ultimi prodotti rappresentano però degli asset illiquidi che necessariamente devono essere tenuti nel portafoglio per un periodo di tempo molto prolungato, l’M&G (Lux) Global Listed Infrastructure investe in società quotate ed è dunque un fondo comune le cui quote hanno una valorizzazione giornaliera e sono facilmente liquidabili. Oltre a questa caratteristica, il fondo di M&G ha una volatilità inferiore al resto del mercato azionario durante le fasi di ribasso dei listini, senza rinunciare comunque alle performance durante le fasi di rialzo. Per questa ragione può rappresentare una componente aggiuntiva del portafoglio degli investitori in cerca di valide alternative nell’attuale scenario dei mercati, in cui il reddito fisso fatica a garantire rendimenti consistenti, complice il livello minimo dei tassi. Nel portafoglio del fondo M&G (Lux) Global Listed Infrastructure vi sono anche le azioni di due società italiane. Una è Inwit, leader nelle infrastrutture per le telecomunicazioni mobili.

Attenzione alla sostenibilità
L’altra è Enel “che”, aggiunge Araujo, “non è solo una grande utility elettrica ma anche un’azienda che ha prospettive di crescita nel lungo termine grazie al suo posizionamento nelle energie rinnovabili”. I fattori Esg, legati alla tutela dell’ambiente, alla responsabilità sociale e alla trasparenza della governance sono importanti per un fondo come quello gestito da Araujo visto che, ricorda il gestore, “qualunque infrastruttura ha un impatto sulla società e l’ambiente”. I temi Esg sono dunque parte integrante della strategia dell’M&G (Lux) Global Listed Infrastructure.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, dieci consigli per il 2020

Banca Euromobiliare, una convention per le persone

Pictet AM: l’eurozona, un piano per un futuro più luminoso

Investimenti, l’Europa preferisce tenere i soldi sul conto corrente

Consulenti, la gioventù che non avanza

Pictet AM: Fixed Income – Sbloccare il capitale umano nelle economie emergenti

Deutsche Bank FA, 15 nuovi consulenti per Ruggiu

Investimenti, ecco perchè le sri funzionano ma non ancora abbastanza

Consulenti, 6 scelte per un business lunch perfetto

Allianz Italia, raccolta sugli scudi nel 2019

Investimenti, high yield, i vantaggi di un approccio globale

Investimenti, asset liquidi e di qualità per vincere la sfida al rendimento

Investimenti: strategie non direzionali, tra dispersione e protezione

Azimut: un ingresso, quattro mosse e un grande obiettivo

IWBank, settebello nel reclutamento

Bce, il commiato di Draghi

Investimenti, tra borsa e unicorni

BMO: “Opportunità per il 2020? Gli investimenti più rischiosi”

Fineco a tutto Forex

IWBank PI, super ingresso tra i wealth banker

Accordo Brexit, il punto dei gestori

Credem, la carica dei volontari

Investimenti, come muoversi coi tassi bassi

Investimenti, paradosso delle obbligazioni “verdi”

Investimenti: high yield, quando il rischio premia

Allianz Bank FA, advisory in riva al lago

IWBank PI, la rete acquista peso

Investimenti, azionario ai tempi supplementari

Oggi su BLUERATING NEWS: maxi dividendo in arrivo per Mediolanum

Astolfi-Capital Group, ora è ufficiale

Investimenti: oops they did it again

Credem, è tempo di fusioni interne

Banca Mediolanum, scatto della raccolta ad agosto

Ti può anche interessare

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 26/06/2019

Ecco la migliore e la peggiore performance giornaliera nella categoria dei fondi di investimento com ...

Oggi su BLUERATING NEWS: salvagente Carige, inflazione in ripresa

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Gestori in vetrina – JP Morgan AM

Gli asset manager si confrontano con il 2019 e con i temi forti del mercato. Intervista a Lorenzo Al ...