Neuberger Berman, the time is now

A
A
A
Avatar di Redazione22 novembre 2019 | 14:25

Milano ospiterà la prima tappa del ciclo di conferenze dal titolo “Guida autonoma e 5G. The time is now”, organizzato da Neuberger Berman, in collaborazione con BMW Group Italia, Samsung Electronics Italia e TIM, per approfondire le opportunità d’investimento nei megatrend della mobilità di nuova generazione e della tecnologia 5G. Il 26 novembre a Milano, il 27 novembre a Roma e il 28 Novembre a Torino, si discuterà dei cambiamenti che stanno rivoluzionando il settore dell’automotive – come la diffusione di veicoli elettrici e l’introduzione dei sistemi di guida autonoma – e dell’impatto dell’implementazione del 5G sulla connettività a livello globale.

Nel 2017, Neuberger Berman è stata la prima società di gestione a lanciare un fondo azionario tematico dedicato alla mobilità di nuova generazione, Neuberger Berman Next Generation Mobility Fund, che investe nelle società meglio posizionate a livello globale per trarre vantaggio dalla trasformazione in atto nell’industria dei trasporti. Yan Taw Boon, gestore del fondo, che sarà presente in tutti e tre gli appuntamenti, ha così commentato: “Siamo agli albori di una fase di sviluppo su larga scala della rete 5G, che nei prossimi 3-4 anni trasformerà completamente il modo in cui uomini e macchine comunicano tra loro, consentendo lo sviluppo di tecnologie sempre più avanzate negli ambiti Intelligenza Artificiale, Robotica, Digital Healthcare, Fintech e Mobilità. Siamo convinti che la mobilità di nuova generazione guiderà l’evoluzione dell’industria dei trasporti globali (il cui valore si attesta tra i 4000 e i 5000 miliardi di dollari) per aumentare il livello di sicurezza, di efficienza e al contempo per ridurre l’impatto ambientale”.

Alberto Salato, Responsabile Sud Europa di Neuberger Berman, aggiunge: “Neuberger Berman è un asset manager all’avanguardia, da sempre impegnato nella ricerca di soluzioni d’investimento proiettate nel domani, con particolare attenzione ai nuovi megatrend che si stanno affermando a livello globale. Ci siamo dotati già dal 1991 di un team di professionisti dedicato agli investimenti tematici, che opera dalle sedi di New York e Hong Kong, e che vanta una grande esperienza maturata proprio sul campo delle applicazioni 5G e della mobiltià di nuova generazione. Siamo particolarmente orgogliosi che BMW Group Italia, Samsung Electronics Italia e TIM, leader tecnologici nei rispettivi settori d’attività, abbiano accettato di affiancarci in questo evento itinerante, pensato proprio per analizzare le best practice di investimento oggi possibili. Le opportunità crescono rapidamente: già da oggi si può investire sul futuro”.

Giovanni Ronca, Chief Financial Officer di TIM dichiara: “TIM, grazie alle importanti iniziative dedicate alla diffusione della conoscenza digitale, rinnova il suo ruolo di protagonista nell’evoluzione tecnologica del Paese e ne accelera i cambiamenti culturali e sociali. Con la diffusione del 5G abbiamo la grande opportunità di creare un ecosistema virtuoso e riscrivere il rapporto con famiglie, aziende e pubblica amministrazione per soluzioni innovative seguendo la domanda del mercato. Tra queste l’automotive che oggi può avvalersi della 5G Digital Business Platform di TIM, per garantire una maggiore sicurezza stradale e migliorare la sostenibilità delle città. Il 5G sta delineando nuovi scenari stimolanti anche per gli investitori che, con strumenti finanziari dedicati, avranno l’opportunità di concorrere allo sviluppo dei nuovi modelli di ricerca e di business, traendone valore”.

Carlo Nardello, Chief Strategy, Customer Experience & Transformation Officer di TIM, che sarà ospite nella data di Roma, aggiunge: “Il 5G è una rivoluzione che aprirà la strada a una nuova generazione di servizi, destinati a migliorare la qualità della vita dei cittadini, semplificare i rapporti con la pubblica amministrazione e ottimizzare il processo produttivo delle imprese. Il 5G di TIM permetterà di abilitare una connettività pervasiva con importanti effetti sullo sviluppo delle smart city, sulla tutela dell’ambiente e sulla sicurezza. Stiamo lavorando anche a servizi innovativi in ambito smart road e abbiamo già realizzato importanti sperimentazioni con auto a guida remota. Grazie al 5G sarà possibile un’immediata comunicazione tra veicoli, ecosistema IoT e servizi di assistenza per una guida sicura, ecosostenibile ed efficiente. Con il 5G si prospetta un futuro sfidante in cui TIM continuerà a mettere a disposizione del Paese tecnologia, competenza e impegno. Lo facciamo da sempre, e lo faremo sempre”.

Ing. Antonio Bosio, Head of Product & Solutions di Samsung Electronics Italia, dichiara: “Con il 5G, oltre a poter garantire un livello di connettività eccellente in modalità wireless, ci troveremo ben presto ad affrontare uno scenario nel quale aumenterà rapidamente il numero di dispositivi connessi. Se da una parte si creano opportunità importanti per i privati e per le aziende, con servizi che migliorano la qualità della nostra vita, dall’altra diventa prioritario un elevato livello di sicurezza della rete 5G e dei dispositivi connessi che la supportano. Come Samsung ci impegniamo a sviluppare prodotti seguendo la logica del secure by design, ovvero pensiamo alla sicurezza dei dispositivi già in fase di progettazione, in modo che siano già estremamente sicuri prima ancora che vengano installate altre applicazioni, una volta immesso il prodotto sul mercato; inoltre, implementiamo su tutti i nostri device connessi Samsung Knox, una soluzione di sicurezza e gestione dei dispositivi validata da tutti i più importanti enti di certificazione internazionali, comprese diverse realtà governative come, ad esempio, la Cia e la Nsa negli Stati Uniti”.

Roberto Olivi, Direttore Relazioni Istituzionali e Comunicazione di BMW Group Italia, conclude: “Partecipiamo all’evento di Neuberger Berman per raccontare la grande trasformazione che sta attraversando il settore automotive, che deve rispondere alle nuove esigenze dei clienti e a sfide globali come quella della sostenibilità. Il Gruppo BMW, con l’implementazione della strategia Number ONE > Next, intende rafforzare il suo ruolo guida nel processo di trasformazione dell’industria. Il Gruppo continua ad essere il produttore di auto premium di maggior successo al mondo ed è impegnato nella costruzione della mobilità futura.”


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Anima, la raccolta si conferma positiva a novembre

La raccolta netta di risparmio gestito (escluse le deleghe assicurative di ramo I) del gruppo Anima ...

Fondi d’investimento, top e flop del 25/02/2019

La rubrica del risparmio gestito ...

Credit Suisse AM, ecco un nuovo portfolio manager

Marco Mossetti, con oltre 20 anni di esperienza nella gestione azionaria entra in Credit Suisse Asse ...