Polizze, gli analisti vedono un 2020 super

A
A
A
di Hillary Di Lernia 16 Dicembre 2019 | 12:08

Quando arriva la pioggia d’incertezza ci si affida all’ombrello delle polizze assicurative vita. E chi ha intrapreso questa strada nel 2019 sembra aver fatto la scelta giusta, almeno in termini di rendimento. In un articolo de La Stampa di quest’oggi, si afferma che le polizze assicurative vita quest’anno hanno garantito un ritorno superiore al 3% e si pensa che per il prossimo anno la prospettiva risulterà analoga.

Nonostante vengano spesso ignorate anche per una sorta di diffidenza, ultimamente le polizze vita stanno tornando a essere sempre più presenti nei portafogli degli italiani. Un motivo riguarda il fatto che sono quasi esenti da rischi e inoltre uniscono due elementi contemporaneamente, ovvero investimento e protezioni.

E se nel 2018 si sono raggiunti circa 90 miliardi di euro di raccolta, i risultati non saranno molto diversi per il resto del 2019 e per il prossimo anno, almeno nella prima parte. Ottime le performance registrate dalle cosiddette “unit linked”, polizze vita di ramo III, che permettono di investire nei fondi comuni. Buoni risultati anche da parte delle tradizionali delle polizze di ramo I, che rappresentare circa il 65% del mercato italiano.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, le unit linked della discordia

Consulenti e polizze, i due volti delle unit linked

Consulenti, pioggia di polizze per i clienti

NEWSLETTER
Iscriviti
X