Mirabaud AM, fusione di due fondi obbligazionari

A
A
A
di Hillary Di Lernia 23 Dicembre 2019 | 10:39

Nell’intento di rafforzare la propria gamma di soluzioni convertibili conformi ai criteri ESG, Mirabaud Asset Management ha annunciato la fusione di due fondi obbligazionari convertibili in un unico veicolo d’investimento.

Il fondo Altitude Convertible Monde, domiciliato in Francia, è stato lanciato nel 2015 per permettere agli investitori di Mirabaud di accedere al primo fondo convertibile globale che integra i principi ESG nel processo di investimento. Da allora, anche il fondo di domicilio lussemburghese Mirabaud- Convertible Bonds Global, gestito dallo stesso team e rivolto al più ampio pubblico europeo, ha integrato nel suo approccio i principi ESG e di sostenibilità, in linea con la strategia Mirabaud Asset Management di adottare i criteri ESG in tutti i suoi fondi.

Vista la convergenza dei processi di investimento dei due fondi e per consentire agli investitori di beneficiare di economie di scala grazie a un pool più ampio di asset, Mirabaud ha proposto ai propri investitori di raggruppare i due fondi ESG convertibili. Proposta che gli investitori hanno accettato.

Il risultato è che il fondo Mirabaud – Convertibles Bond Global, lanciato nel 2014, continuerà a offrire agli investitori l’accesso a un’eccezionale soluzione di investimento sostenibile in convertibili globali e a una base più ampia di attivi. Il fondo è registrato e disponibile alla vendita in molti paesi europei, Svizzera compresa. Mirabaud – Convertible Bonds Global è attualmente valutato da Morningstar con 4 stelle e si posiziona nel primo quartile della categoria Citywire di fondi comparabili a 5 anni, 3 anni e 1 anno.

Nicolas Crémieux, Lead Portfolio Manager di entrambi i fondi, continuerà a gestire il Mirabaud – Convertibles Bond Global sotto la guida di Renaud Martin, responsabile del team Convertibles Bond.

Nicolas e Renaud vantano un’ampia esperienza nel comparto delle obbligazioni convertibili e attualmente gestiscono, in un team composto da quattro esperti, le strategie di Mirabaud Asset per le obbligazioni convertibili europee e globali. Investendo attivamente secondo un approccio responsabile, gli specialisti di Mirabaud Asset Management seguono un approccio ESG all’avanguardia e sono supportati in tal senso da un team dedicato di esperti ESG guidato da Hamid Amoura.  

Nicolas Cremieux ha commentato: «Le obbligazioni convertibili sono strategiche per affrontare le fluttuazioni di mercato grazie ai vantaggi derivanti dalla loro convessità. La loro duplice natura permette agli investitori di mantenere una certa esposizione a eventuali movimenti rialzisti dei mercati azionari, garantendo allo stesso tempo i benefici difensivi delle obbligazioni; e tutto ciò nel rispetto dei principi ESG».

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, preparatevi all’onda blu

Consulenti, la volatilità continuerà a farci compagnia

Mirabaud AM: “Azionario, i vantaggi di un approccio tematico”

NEWSLETTER
Iscriviti
X