Eurizon, i segreti della nuova Sgr

A
A
A
Andrea Giacobino di Andrea Giacobino 10 Febbraio 2020 | 12:14
Nel cda di Capital Real Asset Carluccio, Gandini, Loforese, Soliba e Tagliavini. Intesa Sanpaolo Vita trasferisce asset per 3,3 mld. Chilelli è l’ad.

Silvana Chilelli, responsabile investimenti alternativi e progetti speciali di Intesa Sanpaolo Vita (Isv), è stata nominata pochi giorni fa amministratore delegato di Eurizon Capital Real Asset Sgr, la società di gestione che si occuperà di investimenti alternativi presieduta da Tommaso Corcos, amministratore delegato della controllante Eurizon Capital Sgr e in uscita mentre il consiglio d’amministrazione è completato da Emanuele CarluccioInes GandiniGiuseppe LoforeseAlessandro Solina e Paola Tagliavini.

E’ di 2,5 milioni di euro il valore del ramo d’azienda trasferito da Isv alla nuova Sgr: il valore è messo nero su bianco nella perizia di Francesco Pau, socio di Ea Advisory, redatta in occasione del recente aumento di capitale della newco da 1,275 milioni di euro a 2,5 milioni con un sovrapprezzo di 1,275 milioni e quindi per un importo complessivo di 2,5 milioni. Pau spiega come gli asset trasferiti, relativi agli investimenti alternativi, sono pari a circa 3,3 miliardi e che contestualmente al conferimento Isv sottoscriverà un mandato di gestione con la nuova sgr relativo agli investimenti in gestione che prevederà una remunerazione pari a 10 bps. Sulle basi del totale degli aum, la loro redditività, il costo delle risorse necessarie al funzionamento dell’attività (2,1 milioni) oltre all’aliquota fiscale piena, l’esperto di Ey Advisory sottolinea che il ramo d’azienda trasferito nella su attuale configurazione e in un’ottica stand alone, “presenta una capacità reddituale netta media normale di circa 220mila euro”. La perizia ha applicato in fase di valutazione sia il modello “dividend discount” sia quello dei multipli di borsa di aziende comparabili, arrivando così a una forchetta tra un minio di 2,271 milioni e un massimo di 2,929 milioni e individuando il valore mediano in 2,515 milioni. Dopo il conferimento il capitale della società è per il 51% di Eurizon e per il restante di Isv.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Bluerating: Eurizon regina del corporate globale

Eurizon: l’utile tiene, la raccolta meno

Azionario, Eurizon: in Europa rallenta la crescita, meglio puntare sugli Usa

NEWSLETTER
Iscriviti
X