Legal & General IM, la distribuzione passa da AllFunds

A
A
A
Avatar di Redazione 11 Febbraio 2020 | 10:27

Legal & General Investment Management (LGIM) annuncia che la sua gamma di fondi di investimento attivi SICAV è ora disponibile su Allfunds, il più grande network di distribuzione di fondi in Europa : in questo modo, la società estende l’offerta per il segmento wholesale del mercato italiano anche alla componente attiva attraverso un set di strategie che si concentrano, in particolare, sull’area fixed income e absolute return.

I nuovi fondi, infatti, arrichiscono la gamma di soluzioni di investimento di LGIM per il mercato wholesale che già comprendeva differenti strategie passive: ETF tematici sulle disruptive technologies, ETF sulle commodities, ETF azionari core ed ETF ESG con esclusioni responsabili, oltre alla gamma di index fund.

Tra i fondi di punta che entrano nel network di Allfunds vi sono l’L&G Emerging Markets Short Duration Bond Fund e l’L&G Euro High Alpha Corporate Bond Fund.

Il primo risponde al crescente interesse degli investitori per le strategie EM short duration, che negli anni hanno costantemente generato un alpha positivo. Più in dettaglio, il fondo persegue un obiettivo di crescita del capitale e generazione di income investendo in titoli di Stato e obbligazioni corporate dei mercati emergenti e mira a individuare opportunità e temi interessanti che emergono in un’asset class in rapida evoluzione. Attraverso l’esposizione a bond a breve scadenza, inoltre, il fondo permette di gestire il rischio di duration. Fund manager è Uday Patnaik, responsabile dell’area di Emerging Market fixed income per l’azienda.

L&G Euro High Alpha Corporate Bond Fund, invece, si rivolge agli investitori che intendono ricercare un rendimento interessante investendo sull’asset class del credito europeo. In particolare, il fondo, che ha un rating 5 stelle Morningstar, punta ad accrescere il capitale e a generare reddito investendo prevalentemente in titoli a tasso fisso e variabile denominati in euro. Fund manager è Marc Rovers, responsabile dell’area Euro Credit di LGIM.

Entrambi i fondi sono gestiti all’interno del team Global Fixed Income di LGIM, che ha all’attivo oltre 193 miliardi di euro di asset e comprende circa 80 professionisti dell’investimento con un’esperienza media di 15 anni. Il processo di investimento unisce un’analisi macro fondamentale top-down con una selezione bottom-up dei titoli, concentrandosi sull’identificazione delle migliori opportunità e dei nuovi temi che guidano performance di lungo termine.

Giancarlo Sandrin, Country Head Italy di LGIM, ha affermato : “L’accordo di distribuzione con Allfunds è una tappa molto importante della nostra crescita in Italia perchè ci consente di ampliare l’offerta per il mercato wholesale anche alla parte attiva, permettendo a una platea più ampia di investitori di accedere anche a questa altra componente della nostra expertise di investimento. I fondi della gamma vanno incontro al forte interesse che abbiamo riscontrato soprattutto da parte dei fund selector verso strategie fixed income in grado di generare rendimenti attraenti. Per questo motivo siamo convinti che le nostre soluzioni attive potranno diventare una compoenente importante dei portafogli degli investitori italiani. 

Simon Hynes, Head of Retail Distribution, EMEA di LGIM, ha aggiunto : “Questo accordo rientra nei piani di espansione di LGIM in Europa e di rafforzamento delle sue capabilities di distribuzione. L’Italia è parte importante di questo percorso che nell’ultimo anno ha visto il lancio di numerose, nuove strategie, che valorizzano le nostre competenze diversificate nell’investimento, e l’ampliamento del team, per meglio soddisfare le esigenze della clientela locale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Ninety One, primo giorno di quotazione per l’ex Investec Am

Ninety One completa l’uscita dal gruppo e lancia il nuovo brand ...

La gufata del venerdì: il tempo sta finendo

Stati Uniti e Cina adesso devono arrivare al dunque. Non c’è più tempo per tergiversare, anc ...

Asset allocation, meglio le infrastrutture telecom dei giganti tech

Vi proponiamo di seguito un Q&A sull’outlook per l’economia e i mercati del credito e le mi ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X