Eurizon, comincia il regno di Perissinotto

A
A
A
Avatar di Redazione 28 Febbraio 2020 | 10:30

È arrivato il giorno di Saverio Perissinotto che, dopo la ratifica del cda, dallo scorso 24 febbraio è diventato ufficialmente il nuovo amministratore delegato e direttore generale di Eurizon, la divisione asset management del gruppo Intesa Sanpaolo. Succede a Tommaso Corcos, passato invece a guidare Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking.

“Sono orgoglioso – ha commenta Saverio Perissinotto – di prendere la responsabilità di una realtà dinamica e innovativa, costituita da un team di professionisti con competenze di altissimo livello, storicamente riconosciuto dal mercato. Entrando in Eurizon si percepisce una forte condivisione dei valori aziendali, su cui è stato fatto un grande lavoro da parte di Tommaso Corcos. Colgo con entusiasmo quest’importante eredità per affrontare con una squadra eccellente le nuove sfide nell’industria dell’asset management in Italia, dove Eurizon già oggi ha un ruolo di leadership, ma anche all’estero, dove ha un peso sempre più rilevante”.

Nel corso del 2019, comunica sempre il gruppo nella nota ufficiale, il patrimonio gestito da Eurizon ha registrato un trend di crescita costante (+11%) raggiungendo a fine dicembre il suo record storico a 335,5 miliardi di euro. L’utile netto consolidato dell’anno (compreso l’utile di pertinenza di terzi) è pari a 518,5 milioni di euro e il margine da commissioni a 799 milioni di euro, rispettivamente in rialzo dell’11,5% e del 14% rispetto al 2018. La società ha perseguito con successo la strategia di sviluppo mantenendo alta l’attenzione anche ai livelli di efficienza: il cost/income ratio al 18,7% a fine 2019 evidenzia un’ulteriore contrazione rispetto al 21% del 2018.

Dal 31 dicembre 2019 ha preso il via Eurizon Capital Real Asset, SGR, in joint-venture con la divisione assicurativa del gruppo Intesa Sanpaolo, con un patrimonio di 3,4 miliardi di euro, ricevuto in delega di gestione da Intesa Sanpaolo Vita, specializzata negli investimenti alternativi di private market.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Eurizon, bilancio in positivo ma calano raccolta e utile

Risparmio gestito, Eurizon e Fideuram vanno in fuga

Eurizon, la raccolta ringrazia i fondi aperti

Eurizon sente l’effetto Covid ma in Cina va a gonfie vele

Chi è Saverio Perissinotto, nuovo amministratore delegato di Eurizon

Eurizon, record di patrimonio e il commiato di Corcos

Eurizon, i segreti della nuova Sgr

Eurizon premiata come asset manager innovativo

Salone Sri 2019, l’investimento responsabile secondo Eurizon

Eurizon, raccolta super nel terzo trimestre

Investimenti, per Conti (Eurizon) non ci resta che l’economia reale

Fondi, testa a testa Eurizon-Ubs Am

Eurizon, più risorse nella Direzione Investimenti

Eurizon e Fideuram, grandi ambizioni in Cina

Eurizon, Corcos: rendimenti a doppia cifra per i nostri clienti

Eurizon, viva il Lussemburgo

Eltif, Eurizon fa da apripista

In arrivo in Italia gli Eltif, i “Pir” europei

Eurizon, porte chiuse a BlackRock

Eurizon, cresce il patrimonio ma calano gli utili

Nuova branch in Spagna per Eurizon

Risparmio cinese in mani italiane

Eurizon tiene duro e punta alla crescita

Eurizon-BlackRock, le ragioni di un’alleanza

Eurizon si espande in Europa

Intesa Sanpaolo, BlackRock sotto il 5%

Eurizon-BlackRock, l’alleanza piace agli analisti

Eurizon-BlackRock al traguardo

Eurizon, crescono gli utili e il patrimonio

Eurizon, una scelta per l’ambiente

Modello Amundi per l’asset management di Intesa

Fondi, Eurizon tratta con BlackRock

Pir, chi ha vinto lo scudetto

NEWSLETTER
Iscriviti
X