Aviva Investors, shopping parigino

A
A
A
Avatar di Redazione 13 Marzo 2020 | 12:05

Aviva Investors, la divisione globale di asset management di Aviva plc, ha annunciato di aver acquisito l’edificio Le 50 rue d’Anjou a Parigi per conto di uno dei suoi mandati. L’acquisizione è stata effettuata nell’ambito di un contratto di Sale and Leasback con Crédit du Nord, che ha occupato l’edificio negli ultimi 25 anni.

Situato nell’ottavo arrondissement, nel cuore del Central Business District di Parigi, Le 50 rue d’Anjou ha una superficie totale affittabile di circa 10.600 metri quadrati di uffici, disposti su due livelli seminterrati, un piano terra, cinque piani superiori e quattro cortili interni.

L’edificio può ospitare fino a 1.000 persone ed è situato accanto alle reti di trasporto pubblico multi-modale, accessibili attraverso la Gare Saint-Lazare.

Adrien Beuriot, Head of Asset Management, Europa Continentale di Aviva Investors, ha dichiarato:

“Siamo lieti di acquisire questo asset e di aver finalizzato un accordo di leaseback con una società come Crédit du Nord. Insieme a Londra, Parigi è il mercato degli uffici che ci aspettiamo performare meglio in Europa, come individuato nella nostra ricerca dell’anno scorso. L’asset si trova in un’ottima posizione, rafforzata dalla vicinanza ad un importante snodo. Questi fattori, assieme ad un locatario di alta qualità, lo rendono perfetto per la strategia d’investimento di Aviva Investors”.

Aviva Investors è stata assistita da Screeb, Reinhart Marville Torre, THEOP, Expertam e Manexi; Crédit du Nord da Société Générale Real Estate Advisory, lo studio Thibierge e da Herbert Smith Freehils.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X