Anima è pronta per Arca

A
A
A
Andrea Giacobino di Andrea Giacobino 8 Aprile 2020 | 07:59
Il neo ad Melzi d’Eril: “Vicina un’unione se le concentrazioni bancarie proseguono”. Possibile anche un deal all’estero

Si è appena insediato alla guida di Anima Sgr e il neoamministratore delegato ed ex d.g. Alessandro Melzi d’Eril (nella foto), già apre a possibili risiko per la società di gestione di cui azionisti principali sono BancoBpm e Poste Italiane e nel cui capitale è spuntato recentemente Francesco Gaetano Caltagirone (vedi notizia).

Circa un possibile interesse per Arca Sgr, in un’intervista al Sole 24 Ore di oggi Melzi d’Eril dice: “Così come noi abbiamo relazioni forti con BancoBpm e Monte Paschi, Arca le ha con Bper e Popolare Sondrio. Eventuali operazioni che unissero questi gruppi potrebbero anche avvicinarci dato che le fabbriche di prodotto restano in fondo a servizio dei gruppi bancari e li seguono nel destino attraverso il processo di consolidamento in atto nel settore”.

Circa un possibile “deal” fuori dall’Italia l’amministratore delegato di Anima Sgr afferma poi: “la nostra dimensione, con masse per 176 miliardi di euro, esula dall’ambito nazionale e possiamo quindi guardare al settore europeo con l’ottica di acquisire ulteriori competenze nell’ambito dell’azionario e obbligazionario globale, oppure fondi flessibili e multi asset”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Anima, la raccolta torna in positivo a luglio

Anima, i conti reggono e Melzi D’Eril prepara lo shopping

Risparmio gestito, Poste e Anima i cavalli su cui puntare

Anima, la raccolta si prende una pausa a giugno

Anima, a maggio raccolta positiva e un nuovo boccone per Bpm

Coronavirus, ANIMA sostiene chi è in prima linea

Anima, a marzo la raccolta non delude

Anima, inizia l’era di Melzi d’Eril

Anima, la sorpresa Caltagirone

Anima pronta ad affidarsi a Melzi D’Eril

Anima, raccolta 186 milioni a gennaio

Reputazione online, Doris al top nelle reti

Anima, ecco la nuova sgr

Anima, Carreri saluta e se ne va

Anima, al via il cantiere per una Sgr sui private market

Anima, nel 2019 la raccolta sfonda quota 300

Banche e reti, per Ubs c’è chi è buy e chi no

Anima, la raccolta si conferma positiva a novembre

Anima, a ottobre prosegue il trend positivo per la raccolta

Anima, raccolta positiva a settembre

Anima, arriva il roadshow per i cf sulla previdenza complementare

Anima, ad agosto raccolta posiva

Anima, a luglio continua la ripresa nella raccolta

Anima, utile giù ma masse in crescita

Anima, la raccolta esce fuori dal tunnel

Anima lancia il fondo per i “novellini” del risparmio gestito

Anima, prosegue il periodo no della raccolta

La nuova Anima di Arca

Anima: utile e ricavi giù, masse su

Consulenti finanziari, un tour con Anima

Gestori in vetrina – Anima

Caccia grossa nel risparmio gestito

Banche-reti, meglio le italiane delle straniere

Ti può anche interessare

Top 10 Bluerating: a Cattolica lo scettro del capitale garantito

Le classifiche esclusive di Bluerating dedicate ai migliori prodotti del risparmio gestito disponibi ...

Arpe incassa la seconda sconfitta

L’assemblea di ePrice boccia la proposta del fondo Sator di azione di responsabilità nei confront ...

Anima, il 2020 della raccolta inizia in positivo

La raccolta netta di risparmio gestito (escluso Ramo I) del Gruppo ANIMA nel mese di gennaio 2020 è ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X