Aviva Investors, shopping nei Paesi Bassi

A
A
A
Avatar di Redazione 16 Aprile 2020 | 15:30

 Aviva Investors, la divisione globale di asset management di Aviva plc, ha recentemente annunciato l’acquisizione di un magazzino logistico di nuova concezione nei Paesi Bassi, per conto di uno dei suoi mandati.

L’operazione rappresenta il terzo acquisto di asset di questo tipo da parte di Aviva Investors nella regione negli ultimi sei mesi, dopo le acquisizioni, avvenute nel novembre dello scorso anno, di due strutture istituzionali a Waalwijk e Waddinxveen.

La struttura è stata costruita integrando i criteri ESG, con l’obiettivo di ricevere il rating “Very Good” di BREEAM.

L’edificio si trova a Bosporusstraat 51 sul Distripark Maasvlakte, all’interno del porto di Rotterdam, il più grande d’Europa e uno dei principali poli logistici dei Paesi Bassi. Costituito da due strutture adiacenti con uffici annessi, dispone di circa 40.000 mq di superficie totale affittabile.

Aviva Investors ha rilevato l’immobile con un contratto di acquisto a termine dal Gruppo Euro-Rijn (“Euro-Rijn”), affittando a Rotterdam Polymer Hub BV, una consociata di Euro-Rijn, che ha firmato un contratto di leasing a lungo termine per l’intera struttura per lo stoccaggio e la distribuzione di polimeri.

A dicembre 2019 Aviva Investors aveva annunciato l’acquisto di Keizersgracht 119 – 121 ad Amsterdam, in un’ottica di ampliamento del portafoglio di asset in gestione nelle principali località dei Paesi Bassi.

George Fraser-Harding, Real Estate Investments, Aviva Investors, ha detto:

“Siamo lieti di poter annunciare l’acquisizione di questa struttura che amplia la nostra presenza nei Paesi Bassi, uno dei centri logistici più importanti d’Europa. Rotterdam è la più grande porta di accesso dei trasporti da e per l’Europa continentale. Questa operazione è in linea con la nostra strategia d’investimento negli snodi principali, con l’obiettivo di costruire un portafoglio europeo solido e resiliente dedicato alla logistica. Le caratteristiche di sostenibilità e la flessibilità di utilizzo dell’immobile si aggiungono alla sua attrattività”.

Aviva Investors è stata assistita da M2 Real Estate, DLA Piper e Royal Haskoning DHV. Il venditore è stato assistito da Cushman & Wakefield, Taylor Wessing e Designlogic.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X