Comgest debutta sotto la Madonnina

A
A
A
Avatar di Redazione 23 Settembre 2020 | 15:01

Comgest, società di asset management indipendente e internazionale, ha deciso di rafforzare la propria presenza sul mercato italiano con l’apertura di un ufficio a Milano. Comgest è presente in Italia dal 2012 con fondi autorizzati al collocamento retail. L’apertura della nuova sede a Milano è un’importante pietra miliare che testimonia la volontà di Comgest di sviluppare ulteriormente il mercato italiano negli anni a venire. Sin dalla sua fondazione nel 1985 Comgest si è focalizzata interamente sulla gestione azionaria orientata alla crescita di qualità e attualmente gestisce un patrimonio di EUR 33 miliardi (al 30/06/2020) per la propria clientela globale.

Nel corso degli ultimi trent’anni Comgest si è distinta per la sua filosofia d’investimento altamente attiva orientata alla crescita di qualità basata e alla collaborazione duratura. Comgest combina la ricerca della qualità e della crescita con un approccio senza vincoli di benchmark in portafogli concentrati e dal basso turnover che integrano i fattori ESG nel processo di selezione titoli. Per il secondo anno consecutivo Comgest è stata insignita del rating A+ (il migliore possibile) da parte dei PRI delle Nazioni Unite su tutti i criteri di integrazione ESG, di engagement, di strategia ESG e di governance. Comgest figura quindi tra i gestori di fondi che hanno ricevuto i riconoscimenti più ampi e prestigiosi da parte dei PRI delle Nazioni Unite.

In Italia Comgest è presente con una gamma di prodotti differenziata ed estremamente attiva con un lungo track record che si compone di oltre 15 strategie azionarie quality growth gestite da un team di lunga esperienza composto da 46 professionisti tra portfolio manager e analisti. Quest’anno due dei fondi azionari europei più performanti di Comgest – il Comgest Growth Europe e il Comgest Growth Europe Smaller Companies – hanno celebrato il loro ventesimo anniversario. La solida performance dei fondi di Comgest è dovuta ai drawdown contenuti rispetto agli indici comparabili, come evidenziato più di recente durante la crisi da Covid-19.

Gabriella Berglund, Italian Branch Manager di Comgest, ha detto: “Ho avuto il piacere di seguire il mercato italiano per Comgest negli ultimi 8 anni, e sono pertanto davvero entusiasta di inaugurare la nuova sede italiana della società. Questo importante passo ci consentirà di seguire in maniera ancora più accurata e più da vicino i nostri attuali clienti e di sviluppare ulteriormente la nostra presenza in questo mercato. Per perseguire questo piano di espansione stiamo anche consolidando il team italiano”.

Arnaud Cosserat, CEO di Comgest, ha detto: “Comgest ha sempre adottato una visione di lungo termine. La creazione di una presenza locale in Italia riflette il nostro continuo impegno a servire i nostri investitori italiani. L’approccio di partnership alla relazione con gli investitori di Gabriella Berglund riflette perfettamente i valori della nostra società”.

Comgest vanta anche una delle migliori gamme prodotto di fondi responsabili. Pur senza esibire etichette ESG, l’approccio di Comgest focalizzato sulla crescita di qualità ha fatto sì che l’attenzione verso questi criteri non finanziari crescesse nel tempo in maniera naturale. Gabriella Berglund, Italian Branch Manager di Comgest, ha aggiunto: “Crediamo molto nell’evoluzione dei criteri ESG; la forte attenzione agli investimenti di lungo termine e alla qualità ci ha spinto verso di essi in modo armonico e in coerenza con il nostro DNA, integrando gli aspetti non finanziari che sempre più impattano sul successo e la performance delle società quotate in borsa. Pensiamo anche che uno stile come il nostro, attivo e senza alcuna restrizione, sia più adatto a cogliere opportunità di investimento e di fare una differenza nell’universo degli investimenti ESG.

L’analisi ESG è parte integrante del proprio processo d’investimento ormai da molto tempo. Per integrare in maniera più strutturata l’analisi di sostenibilità alle sue strategie, da alcuni anni Comgest ha creato un team di analisti ESG che, affiancando il team tradizionale, ha messo a punto un proprio modello di analisi ESG. ll team agisce anche attivamente partecipando alle votazioni di tutte le assemblee degli azionisti delle società investite, in conformità con i propri principi e politica di voto responsabile.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X