Toschi (J.P.Morgan AM): “Il Recovery Fund sarà cruciale per l’Europa”

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia 25 Settembre 2020 | 13:02

Nonostante le molte controversie, il Recovery Fund apre enormi possibilità in tutta la zona euro.

Ne è convinta Paola Toschi, market strategist di J.P.Morgan AM, che afferma di come lo strumento abbia depotenziato i rischi di smembramento dell’Europa e dell’euro ripristinando la fiducia degli investitori verso gli asset di questa area. La vera incognita, ovviamente, sarà capire come verranno impiegati i fondi dai singoli paesi e i progetti che saranno finanziati. “Questo sarà un tema su cui si giocherà la ripresa dell’attenzione degli investitori verso l’Europa che in questa fase di ripartenza è stata condizionata da due fattori: la sotto-rappresentazione dei titoli tech e la maggior esposizione al settore bancario/finanziario che resta preoccupante dal punto di vista dei fondamentali”, sottolinea Toschi.

Anche se stando ai dati attuali, la seconda ondata in Europa appare meno gravosa rispetto alla precedente, l’aumento dei casi giornalieri, soprattutto in Francia, Spagna e Regno Unito continua a frenare il pieno ritorno alla normalità, unito poi al timore per il mancato rinnovo dei posti di lavoro, si comprende come sia quanto prima necessario l’attuazione di politiche di stimolazione economica.

Purtroppo, nonostante tutte le misure che si possano prendere per contrastare quanto più possibile la situazione attuale, è anche vero che a dettare le regole sarà ancora il Covid-19, almeno fino a che non verrà trovato un vaccino idoneo.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Anasf-JP Morgan, borsa di studio per i neo consulenti

Bond e mercati, la difficile ricerca del valore sui mercati emergenti

JP Morgan AM: “I porti sicuri” vanno ripensati

NEWSLETTER
Iscriviti
X