Fondi di investimento, il Giappone di Savills IM

A
A
A
Avatar di Redazione 22 Ottobre 2020 | 11:59

Savills Investment Management, gestore internazionale di investimenti immobiliari, ha annunciato oggi la prima chiusura del suo Japan Residential Fund II (JRF II) a 200 milioni di dollari (21,1 miliardi di yen), con un gestore globale che ha fatto da investitore principale. Il JRF II rappresenta il primo fondo core open-ended in Asia per Savills IM. La prima acquisizione all’interno del fondo riguarda un portafoglio di alta qualità composto da 9 asset residenziali nella città di Tokyo.

Il lancio del fondo è stato un successo nonostante la pandemia mondiale, dimostrando l’attrattiva di questo settore difensivo, caratterizzato da rendimenti costanti e da elevata liquidità durante tutto il ciclo del settore immobiliare. Il fondo, il quarto lanciato da Savills in Giappone, è di tipo discrezionale e ha un orizzonte di investimento di lungo periodo. Cercherà di capitalizzare i mutamenti urbanistici e demografici verso nuclei famigliari più ristretti, che dovrebbe avere come conseguenza tassi di occupazione più elevati e una crescente domanda per unità multifamiliari di qualità nella città di Tokyo e nelle maggiori città regionali.

Questo lancio rappresenta un ulteriore successo del business giapponese di Savills IM:

  • Il JRF II segue infatti al successo avuto dal JRF I
  • Agli inizi dello scorso anno è stato inoltre chiuso definitivamente il Japan Value Fund II a 500 milioni di dollari di capitale
  • Il Japan Value Fund I è stato liquidato nel 2020 dopo aver sovraperformato i rendimenti attesi durante i suoi 4 anni di attività

Dal 2014 ad oggi, Savills IM ha originato, investito e scambiato oltre 6 miliardi di dollari sul mercato giapponese, e il team è rimasto coeso e attivo sul mercato nipponico per oltre 20 anni.

Alex Jeffrey, Global Chief Executive, Savills IM, ha commentato: “Il lancio del Japan Residential Fund II rappresenta un’ulteriore prova della fiducia che gli investitori nutrono verso i nostri gestori, e in particolare verso il nostro business in Giappone, dove il nostro team vanta 20 anni di eccellente track record. Siamo lieti di aver concluso una prima chiusura, sostenuta da un eccellente investitore primario, nonostante la recessione causata dal Covid-19, e soprattutto di avere già pronta per il futuro ulteriore domanda istituzionale di alta qualità.”

Tadaaki Kurozumi e Tom Silecchia, Co-Heads of Japan, Savills IM, hanno aggiunto: “La natura difensiva di asset a basso rischio, come le multifamiliari dell’area urbana di Tokyo, suscita un forte interesse negli investitori in questi tempi di incertezza globale. Siamo lieti della fiducia che ci arriva da parte di questi investitori istituzionali e riteniamo di poter rendere il JFR II un altro prodotto di punta, in grado di impiegare il capitale rapidamente pur continuando a fornire sovraperformance agli investitori.”

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X