Mediolanum, una rivoluzione sostenibile

A
A
A
Avatar di Redazione 11 Novembre 2020 | 10:21

Mediolanum rinnova la propria gamma di fondi sostenibili. Come riporta un articolo di Avvenire a firma di Andrea Giacobino, infatti, dal 24 novembre la banca guidata da Massimo Doris modificherà la strategia del fondo di investimento Mediolanum Flessibile Globale. Cambierà anche il nome, che diventerà Flessibile Futuro Sostenibile, una soluzione d’investimento per l’appunto sostenibile, con una prevalente esposizione azionaria, che al tradizionale approccio gestionale affiancherà anche un approccio ESG.

L’obiettivo è contribuire a una riduzione delle emissioni di carbone mediante un rigoroso processo d’investimento. Pertanto, il fondo selezionerà quelle società che si contraddistinguono per il basso impatto ambientale, misurato in termini di emissione di gas serra. Il nuovo comparto si aggiunge al Mediolanum Best Brands Global Impact, lanciato a ottobre da Mediolanum International Funds. Quest’ultimo è una soluzione di investimento azionaria di tipo globale che investe in aziende in grado di generare un impatto positivo in termini sociali e ambientali.

I nuovi prodotti fanno parte della rinnovata attenzione di Mediolanum ai temi della sostenibili. Al punto che a breve il gruppo lancerà un sistema di scoring per tutti i prodotti in distribuzione: una novità che attribuirà un punteggio a ciascun fondo un indicatore di sostenibilità.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Gestori e asset management, l’importanza della corporate governance

Warren Buffett, l’Oracolo tradito dai suoi titoli preferiti

Credit Suisse, il caso Greensill innesca un terremoto nell’asset management

NEWSLETTER
Iscriviti
X