Fondi di investimento, il magic moment degli attivi

A
A
A
di Redazione 16 Novembre 2020 | 10:51

Sapevate che esiste il portafoglio perfetto?

Un recente studio, presentato da Alessandro Venuti della Siat, ha preso in esame uno dei portafogli più famosi in ambito finanziario, il c.d. “portafoglio perfetto” di Harry Browne, il quale si basa sull’efficacia delle decorrelazioni tra diversi asset finanziari. Browne individua quattro asset finanziari – liquidità, obbligazioni a lungo termine, azioni e oro – che riassumono tutte le tipologie di strumenti finanziari e che garantiscono equilibrio al portafoglio poiché sono in grado di compensarsi a vicenda in funzione dell’andamento dei vari mercati. In effetti negli ultimi 10 anni ha avuto un rendimento annualizzato composto di oltre il 6%. Su Plus24 vengono riportate le dichiarazioni di Alessandro Venuti in merito: “Ho realizzato una versione dinamica con la movimentazione delle asset class su base mensile, in base ad un approccio che segue il trend. Più un mercato era forte, più veniva incrementato. In assenza di segnali, l’asset allocation era al 100% cash. Il risultato finale è quello di aver raddoppiato la performance del Permanet Portfolio statico, al lordo dei costi. Il periodo di osservazione è stato quello dal 2005 all’ottobre 2020. In media veniva fatta un’azione di ribilanciamento del portafoglio ogni mese o poco più, dipendentemente dalle indicazioni del modello”.

Queste analisi, sottolinea Venuti, sono indicate per investitori a medio e lungo termine e non per i trader, e anche se la versione originale è in asset Usa in dollari può anche essere declinato in altre valute.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Top 10 Bluerating: Casa4Funds, l’Italia è tua

Top 10 Bluerating: SG domina i valutari a leva

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 14/10/2021

NEWSLETTER
Iscriviti
X