Fondi di investimento, a colloquio con Casa4Funds

A
A
A
di Redazione 18 Dicembre 2020 | 11:09

Atomo Global Flexible è un fondo a ritorno assoluto che investe sui mega trend applicando una strategia asimmetrica. Abbiamo posto alcune domande alla direzione della società di gestione Casa4funds in cosa consiste questa strategia e di farci entrare nei dettagli del fondo.

Per prima cosa, qual è l’orizzonte di investimento del fondo e quali sono i suoi obiettivi?

Atomo Global Flexible è un fondo che ha come obiettivo il ritorno assoluto in un arco temporale di 24 mesi. E i suoi obiettivi sono parametrati sulle performance del mercato: in caso di rialzi, il fondo punta a partecipare al rialzo dei temi di investimento presenti in portafoglio per almeno il 50%. Quindi, se il mercato cresce del 10%, il fondo dovrà rivalutarsi del 5%. Al contrario, se il mercato scende, il fondo dovrà assicurare un draw down massimo non superiore al 10% della discesa dei mercati, quindi, se il mercato scende del 10% in fondo non dovrà perdere più dell’1%.

Come si perseguono questi obiettivi?

La strategia del fondo tende a generare performance asimmetriche, vale a dire che partecipa maggiormente ai rialzi di mercato e in misura minore ai ribassi. Per farlo, applichiamo un rigoroso controllo del rischio tramite V.A.R. ed effettuiamo un’attività sistematica di copertura del portafoglio tramite acquisto di opzioni Put su indici azionari, finanziata da attività di yield enhancement sui titoli azionari in portafoglio. Per esempio, attraverso la vendita call su parte dei titoli azionari presenti nel portafoglio, con la volatilità più alta.

Come impatta il ricorso ai derivati sulla gestione del fondo?

Le posizioni in derivati sono sempre quotate nei mercati regolamentati e sono sempre in acquisto, salvo le call vendute su singoli titoli che menzionavo precedentemente. Quindi, una eventuale esplosione della volatilità rappresenterebbe un evento favorevole per il fondo e, in effetti, così è stato nel periodo di maggior tensione sui mercati nei mesi di febbraio e marzo del 2020.

Ma quali sono i settori privilegiati in cui il fondo investe?

Atomo Global Flexible investe nei mega trend che pensiamo saranno le chiavi della trasformazione del prossimo decennio. In questo momento, i principali trend su cui il fondo è investito dal lato azionario sono quelli legati alla elettromobilità, al 5G, all’invecchiamento della popolazione e allo sviluppo delle proteine alternative alle proteine animali. La politica di gestione mira a ridurre i possibili draw down e la volatilità, in modo tale che l’investitore possa considerare Atomo Global Flexible una parte «core» e durevole del proprio investimento.

Qual è la composizione attuale del fondo su equity e bond?

In questo momento, il fondo ha un’esposizione netta al mercato azionario di circa il 9,2%, data da una posizione lunga sul mercato Usa pari al 19,8% (+28% azioni e -8,2% di future e opzioni) e una posizione corta di azioni europee del -10,4% (+9,6% azioni e -20% future e opzioni). Mentre sul fronte obbligazionario pensiamo che tutte le misure messe in campo da governi e banche centrali potrebbero portare a un rialzo dell’inflazione e quindi la parte rimanente del portafoglio è investita in Btp Italia legati all’inflazione ed è abbinata a una vendita, con pari duration, di future Btp breve termine, per annullare il rischio di credito.

La performance da inizio anno al 16 dicembre è stata del +18,38% con una volatilità annua del 10,09%, un drawdown annuo massimo del 4,95%  e un rating composto da 5 stelle.

E, secondo lei, a quale tipo di investitori si adatta meglio questo tipo di prodotto?

Il fondo è ricercato da investitori che vogliono partecipare ai rialzi dei mercati senza esporsi in maniera eccessiva alle fasi altalenanti, minimizzando i rischi di perdita in caso di ribasso. Il fondo non è quotato in borsa per scelta aziendale. La nostra politica di sviluppo del fondo mira a farci ricercare per la qualità di gestione attiva e per i risultati che ne conseguono.

Lo stesso team di gestori, segue il fondo Atomo Mixed che da inizio anno registra un +29% con un’esposizione netta azionaria del 18% in azioni e una volatilità inferiore al 9%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X