Torna la paura tra le Borse, a picco tutti i settori

A
A
A
di Roberto Dotti 4 Giugno 2008 | 13:30
L’analisi dei migliori e peggiori comparti inclusi nell’area azionari settoriali vede il fondo Bright Oak Geo Europe Small Caps in fondo alla classifica nella settimana che va dal 22 al 30 maggio con una performance negativa del -3,7%.

Il comparto, lanciato nell’ ottobre del 1999, gestisce un patrimonio di 43,24 milioni di euro e ha registrato una performance YTD negativa -7,8% contro una performance a 3 anni del 7,8%.
 

Il comparto investe in un portafoglio diversificato composto da titoli considerati dal Gestore “small cap” quotati (o di cui la quotazione sia imminente) o trattati in qualsiasi Mercato Riconosciuto dell´Unione Europea, Scandinavia e Svizzera.
 

In Europa si è assistito nell’ultimo anno a una rivalutazione dell’euro sul dollaro di più del 15% e ciò ha reso difficili le esportazioni. A ciò si aggiunge il rigido atteggiamento della Banca centrale europea che rischia di frenare la crescita delle società e che è portata a combattere la crescita dell’inflazione, che secondo le stime dovrebbe crescere del 3,2%, con un potenziale aumento dei tassi. Atteggiamento che sfavorirebbe ulteriormente lo sviluppo e crescita delle imprese.
 

A parte i risultati deludenti di alcune banche che hanno operato forti svalutazioni a fronte della crisi dei mutui sub prime, ci sono alcune grandi società che hanno comunicato trimestrali sopra le attese degli analisti. Tant’è vero che anche gli investitori sono tornati a fare acquisti, soprattutto sulle commodities e sulle grandi aziende che sembrano meglio attrezzate per far fronte a questa situazione di debolezza.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mps, 4mila esuberi per restare in piedi

Investimenti: tranquilli, nessun aumento a breve dei tassi per la Bce

Asset allocation, Eurozona: Btp un toccasana

NEWSLETTER
Iscriviti
X