Raccolta Assogestioni, trionfano i gestori stranieri

A
A
A
Avatar di Redazione 25 Marzo 2021 | 11:32
Tutti i dati inerenti al mese di febbraio dell’industria del risparmio gestito.

Prima Amundi, subito dietro JP Morgan Asset Management e poi chiude il podio Schroders. Queste sono le prime tre posizioni per afflussi da quanto si ricava dalla fotografia di Assogestioni sull’industria del risparmio gestito nel mese di febbraio. Dalla mappa mensile, risulta che l’industria nel suo complesso ha avuto afflussi poco oltre i 2 miliardi di euro (in netta ritirata rispetto 12,4 ottenuti a gennaio).

Tra le società, la francese Amundi ha avuto la migliore raccolta a quota 893 miliardi spinta dalle gestioni di portafoglio istituzionali. In seconda posizione, c’è JP Morgan Asset Management che ha ottenuto un risultato positivo per 834 milioni con i suoi fondi aperti. Bene anche i londinesi di Schroders, con una raccolta netta oltre i 578 milioni di euro.

In fondo alla classifica, invece, troviamo il gruppo Generali che ha avuto una performance negativa per 2,6 miliardi di euro dovuti, ha spiegato la società, principalmente a nuovi mandati assicurativi con clienti esterni al Gruppo, oltre che a flussi sui fondi monetari all’interno dei mandati assicurativi in gestione.

Clicca qui per vedere la mappa completa del risparmio gestito.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Assogestioni, brindisi a un anno solido e con la vittoria sui Pir

Fondi, la (finta) frenata di febbraio

Rendite finanziarie, nuova battaglia dei gestori contro la tassazione sul maturato

NEWSLETTER
Iscriviti
X