Cartellino rosso per il risparmio gestito Made in Italy

A
A
A
di Redazione 6 Giugno 2008 | 14:52
Secondo quanto comunicato da Assogestioni in data odierna, la raccolta dei fondi nel mese di maggio evidenzia deflussi per tutte le categorie di prodotti pari ad un saldo negativo di 8,1 miliardi di euro. Il patrimonio totale del risparmio gestito in Italia si attesta così di poco sopra i 500 miliardi di euro.

Tra le singole categorie, rallentano i deflussi per i fondi flessibili, ma la frenata non è sufficiente a riportare in attivo il dato di raccolta, che segna un saldo negativo di 236 milioni di euro a fronte di un patrimonio globale delle categoria di 61 miliardi di euro.

Male anche i prodotti bilanciati, che registrano riscatti per 473 milioni di euro. Alla categoria sono affidati asset per oltre 23 miliardi di euro.

All’ondata di riscatti non possono nulla nemmeno i fondi speculativi, che terminano il mese con un patrimonio in diminuzione di 611,5 milioni di euro per un Aum totale di poco sotto la soglia dei 35 miliardi.
 

‘Migliora’ la situazione per i fondi azionari che registrano deflussi per 963 milioni di euro contro l’1,3 milioni di euro del mese precedente. In total la categoria amministra masse per 103 miliardi di euro.
 

Con riscatti che sfiorano gli 1,1 miliardi di euro proseguono anche questo mese i deflussi dai fondi di Liquidità, per i quali il patrimonio supera ancora abbondantemente i 90,4 miliardi.

Ondata di vendite per per i fondi obbligazionari il bilancio delle sottoscrizioni è negativo per 4,7 miliardi di euro ed il patrimonio alla fine del mese supera abbondantemente i 188 miliardi.

Nel corso del mese si assiste ad un timido rallentamento dei deflussi dai prodotti Italiani: la raccolta passa dai -6,5 miliardi di aprile agli attuali -5,8 miliardi.

Al 31 maggio gli asset investiti nei prodotti domestici sono 282,4 miliardi di euro, pari al 56,4% dell’intero sistema fondi. Lieve la frenata anche per i Roundtrip, per i quali i riscatti passano da 1 miliardo di euro a 910 milioni. Il patrimonio si colloca a 181 miliardi di euro, il 36,2% del patrimonio totale investito in fondi.

Peggiora invece l’andamento per i prodotti esteri, che chiudono provvisoriamente il mese con flussi negativi pari circa 1,4 miliardi e un patrimonio di quasi 37 miliardi di euro (7,4% del totale).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, una raccolta monstre ad agosto. Testa a testa Intesa-Generali

Salone del risparmio, la cronaca della conferenza inaugurale

Raccolta Assogestioni: il miglior semestre degli ultimi quattro anni

NEWSLETTER
Iscriviti
X