Fonchim alla ricerca del gestore ideale

A
A
A
di Francesco Biraghi 25 Giugno 2008 | 14:30
Fonchim, fondo pensione dedicato ai lavoratori dell’industria chimica e farmaceutica, è alla ricerca di nuove società di gestione a cui affidare il mandato per la gestione finanziaria di una parte del patrimonio del fondo, per un periodo di 4 anni. Ai gestori verrà riconosciuta una commissione di gestione su base annua unitamente ad una eventuale commissione di performance.

Il Consiglio di Amministrazione di Fonchim, nella seduta del 12 giugno 2008, ha deliberato di procedere a una nuova selezione per la gestione finanziaria del fondo.

Fonchim è il fondo pensione complementare a capitalizzazione per i lavoratori dell’industria chimica e farmaceutica e dei settori affini.

La capitalizzazione del fondo al 30 aprile 2008 ammontava a circa 1.900 milioni di euro.

Il fondo attua una gestione multicomparto su quattro linee di investimento: Monetaria, Bilanciata Obbligazionaria, Bilanciata Azionaria e Garantita.

Il bando di gara riguarda i seguenti mandati:

-   Bilanciato Globale Attivo, che avrà un patrimonio iniziale di circa 100 milioni di euro;
-   Obbligazionario Globale Attivo, con un patrimonio iniziale di circa 300 milioni di euro;
-   Azionario Globale Passivo, affidato a due linee con un patrimonio iniziale di 75 milioni di euro;

L’Ufficio Finanza di Fonchim, contatto telefonicamente da Bluerating.com, spiega che i mandati oggetto della ricerca riguardano il solo Comparto Stabilità.

In dettaglio si intende chiudere il mandato Obbligazioni Corporate (attualmente in gestione a Duemme) che verrà sostituito da un mandato che investirà prevalentemente in titoli Governativi.

Per quanto riguarda il mandato Azionario Globale Attivo (attualmente in gestione a Franklin Templeton) questo verrà sostituito da un nuovo mandato, Azionario Globale Passivo, in quanto la gestione attiva non ha totalmente soddisfatto il promotore del fondo.

Punti salienti del Regolamento

I soggetti ammessi alla selezione non devono essere tra gli attuali gestori di Fonchim, o essere collegati o controllati da società appartenenti allo stesso gruppo degli attuali gestori, della banca depositaria (Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane) o del service amministrativo (Accenture).

L’offerta e il questionario dovranno pervenire alla sede del fondo entro e non oltre le ore 13:00 del giorno 4 luglio 2008.

Il CdA procederà alla valutazione dei questionari pervenuti a seguito della quale saranno identificati i candidati maggiormente qualificati (short list) per ciascun mandato.

Si passerà così ad una seconda fase selettiva che prevede eventuali incontri diretti, volti ad acquisire ulteriori elementi e chiarimenti. Successivamente a tali incontri, il CdA procederà ad esaminare le offerte economiche, e infine individuerà i soggetti aggiudicatari.

Di seguito i gestori (attuali) per ogni comparto (Fonte: Fonchim)

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fonchim, a Credit Suisse AM la gestione di un mandato bilanciato passivo per 260 milioni

NEWSLETTER
Iscriviti
X