Fondi, Mediolanum IF regina degli sponsor tra quelli in delega

A
A
A
di Redazione 3 Giugno 2021 | 10:00

In base agli ultimi dati pubblicati da instiHub Analytics, il settore dei fondi delegati direttamente o indirettamente a terzi nella regione EMEA ha raggiunto un nuovo record, con 1.666 miliardi di euro di attività affidate a gestori terzi da oltre 1.600 società cosiddette sponsor, al 31 marzo 2021.

fondi in delega diretta, dove lo sponsor delega la gestione ad un terzo tramite mandati personalizzati, hanno raggiunto un totale di oltre 1.000 miliardi di euro, con una crescita del 6,4%, pari a 63,5 miliardi di euro nel trimestre. Mentre gli investimenti da parte degli sponsor in fondi di fondi, sono cresciute del 4,5%, pari a 26 miliardi di euro, raggiungendo i 605 miliardi complessivi. I fondi di fondi differiscono dai fondi in delega, poiché gli sponsor investono direttamente in altri fondi comuni, anziché commissionare mandati personalizzati.

Le tre maggiori categorie di sponsor nel settore sono i Wealth Manager, gli Asset Manager indipendenti e gli Asset Manager controllati da grandi gruppi bancari, ciascuna delle quali delega a terzi più di 300 miliardi di euro di patrimonio. Le prime due hanno registrato una crescita superiore alla media, rispettivamente pari al 7,8% e 6%. Gli asset managers nell’ambito dei grandi gruppi bancari sono cresciuti del 4%, con Mediolanum International Funds LTD e Fineco Asset Management DAC, entrambe con sede in Irlanda, che hanno mostrato una crescita superiore alla media, pari al 4,7%. Mediolanum International Funds LTD è il più grande sponsor europeo in questo canale con circa € 40 miliardi di asset affidati a gestori terzi.

Nel corso del trimestre hanno cambiato gestore 179 mandati. Si tratta di 32,3 miliardi di euro di assets, pari al 3% del totale, con un impatto su 117 gestori delegati. I patrimoni in uscita e in entrata generati dai vari switch tra i managers delegati spesso si compensano a vicenda. Durante il primo trimestre, il nuovo mandato più importante (ossia non proveniente da switch) è stato assegnato da Mediolanum International Funds LTD a NZS, boutique con sede negli Stati Uniti.


Andreas Pfunder, CEO di InstiHub Analytics conclude: 
“La crescita dei fondi in delega si è ulteriormente consolidata durante il primo trimestre, con grande attivismo da parte degli sponsor, il che denota una continua espansione del settore. Prevediamo che la crescita continui nei prossimi trimestri e nel lungo termine, in particolare nei fondi in delega. Nuove piattaforme, con soluzioni di investimento spesso innovative, vengono promosse da operatori di grandi dimensioni. Queste attività hanno infatti senso se attuate su larga scala: solo così possono generare soluzioni efficaci in termini di costi e margini, sia per i distributori che per gli asset manager. I gestori terzi devono quindi prestare la dovuta attenzione al mercato dei fondi in delega, per restare al passo con i cambiamenti del settore “

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, da Vontobel un azionario tematico sui megatrend

Fondi di investimento, il migliore e il peggiore del 18/06/2021

Top 10 Bluerating: Fideuram, una vittoria nei Bric

NEWSLETTER
Iscriviti
X