Etf, ecco il primo prodotto europeo sui software per l’impresa

A
A
A
di Redazione 24 Agosto 2021 | 12:43

Viene quotato oggi su Borsa Italiana il primo ETF europeo sui  Software per l’impresa con screening ESG. Il Purpose Enterprise Software ESG-S UCITS ETF (Ticker: SOFT) fornirà agli investitori un’esposizione ad una selezione variegata di società di software aziendali sostenibili, all’avanguardia nella rivoluzione digitale.

Purpose Enterprise Software ETF è stato lanciato da HANetf, specialisti europei di ETF, in collaborazione con Purpose Investments, asset manager Canadese. Questo è il terzo Exchange -Traded Fund che Purpose Investments e HANetf quotano insieme sul mercato Europeo.

SOFT offrirà un’esposizione diversificata a rinomate società di software globali come Adobe, Shopify e Twitter, nonché partecipazioni come Paycom Software, Palo Alto Networks e Hubspot.

A differenza di molti ETF tematici sulla tecnologia dell’informazione, allocati tra società SaaS (Software as a Service), PaaS (Platform as a Service) e IaaS (Infrastructure as a Service), SOFT si concentrerà esclusivamente sulle società appartenenti al primo gruppo, in quanto Purpose e HANetf credono che sarà proprio l’area dei software come servizi a beneficiare significativamente dei megatrend globali del tech. Si prevede infatti che le entrate dei servizi cloud supereranno i 276,8 miliardi di dollari nel 2021, sette volte il tasso di crescita complessivo del mercato IT e il 68% di queste entrate è atteso proprio dalle aziende SaaS.

SOFT seguirà il Solactive Purpose Enterprise Software ESG Screened Index NTR (SOFTWARN), la cui performance mostra un rendimento del 50,28% negli ultimi 12 mesi e del 473,27% negli ultimi 5 anni. L’ETF SOFT avrà un Total Expense Ratio dello 0,59%.

SOFT prevede uno screening ESG per escludere le aziende che operano nell’interesse di settori controversi come la produzione di armi e combustibili fossili.

L’ETF è classificato come articolo 8 secondola Sustainable Finance Disclosure Regulation (SFDR).

Som Seif, fondatore e CEO di Purpose Investments ha dichiarato: “L’industria del software gioca un ruolo fondamentale nella nostra vita quotidiana, dal supporto aziendale al fotoritocco ed è una componente fondante delle imprese commerciali. La pandemia globale ha accelerato una crescita senza precedenti del settore, in quanto le aziende hanno dovuto abbracciare ulteriormente la digitalizzazione e crediamo che queste tendenze avranno implicazioni durature. Mentre l’economia globale è in fase di ripresa, il Purpose Enterprise Software ESG-S UCITS ETF fornirà agli investitori un’esposizione ad una selezione variegata, e sottoposta a screening ESG, di aziende all’avanguardia nella rivoluzione digitale“.

Hector McNeil, co-fondatore e co-CEO di HANetf, ha aggiunto: “Una grande parte della nostra strategia a HANetf è stata quella di offrire agli investitori esposizione ai cambiamenti chiave verificatesi nell’economia mondiale. L’industria del software ha giocato un ruolo enorme nella rivoluzione digitale, portata al centro dell’attenzione dagli eventi del 2020 in cui l’efficienza all’interno del posto di lavoro (in ufficio o a casa) è diventata di fondamentale importanza. Siamo lieti di collaborare ancora una volta con Purpose Investments con il lancio di Purpose Enterprise Software ESG-S UCITS ETF e fornire agli investitori una struttura efficiente con cui catturare questo trend di mercato. L’aggiunta di SOFT alla piattaforma HANetf rafforza la nostra ampia offerta di ETF tematici e si concentra ulteriormente nel portare agli investitori soluzioni uniche e non ETF copia&incolla“.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf, Climate Transition Benchmark integrato nella gamma iShares ESG

Etf, Engie investe 150 mln per favorire la transazione energetica

Etf: al via il primo prodotto sul Bitcoin negli Usa

NEWSLETTER
Iscriviti
X