Mercati, il gender gap negli investimenti

A
A
A
di Redazione 25 Agosto 2021 | 16:10

Di seguito la Pillola settimanale ad opera di BGSAXO, “ Donne, se non ora quando? Tre motivi per iniziare ad investire subito ”.

Quando si parla di gender gap, si può essere tentati di pensare che siano stati fatti molti progressi. Tuttavia, il rapporto del World Economic Forum del 2021 rileva che il divario di genere relativo a “Partecipazione e opportunità economiche” è stato finora ridotto solo fino al 58%. Si è registrato un miglioramento rispetto al 2020 ma siamo davanti ad un dato marginale: di questo passo si stima che ci vorranno altri 267 anni per colmare totalmente questo gap.

Secondo numerosi osservatori, gran parte della differenza in questo ambito si può ricondurre alla minore partecipazione al mercato del lavoro da parte delle donne, ulteriormente aggravata dalle retribuzioni, che vedono le donne meno pagate rispetto agli uomini in una posizione simile. A livello globale questo divario è pari al 37%.

A complicare ulteriormente le cose, un sondaggio di Fidelity evidenzia che le donne in realtà risparmiano più degli uomini, anche se solo in una piccola percentuale. Risparmiano infatti circa il 9% del loro stipendio annuo mentre gli uomini si fermano all’8,6%. La differenza di salario annuo per entrambi i gruppi, in realtà, è la causa principale di questa differenza e il solo risparmio non basta a colmarlo. Inoltre, l’interesse medio riconosciuto sul conto di risparmio è storicamente molto inferiore al rendimento medio dell’investimento di denaro in borsa. Eppure, meno donne che uomini partecipano al mercato azionario.

Ecco la fotografia: meno donne impegnate come forza lavoro e quelle con un lavoro tendono a guadagnare meno della loro controparte maschile. Con l’aggravante: se anche risparmiano di più, i loro patrimoni non rendono come potrebbero. In breve, restando immobili, le donne rinunciano a prendere il controllo del loro futuro finanziario.

C’è molto da perdere non investendo, quindi perché non iniziare ora? Ecco tre motivi concreti per cui dovrebbero cominciare da oggi.

1/ Le donne vivono più a lungo e hanno bisogno di più fondi pensione rispetto agli uomini

Sebbene i loro guadagni siano generalmente inferiori a quelli degli uomini, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, le donne vivono in media da sei a otto anni in più rispetto all’altro sesso. Ciò significa che se desiderano disporre di fondi aggiuntivi per la loro vecchiaia, devono disporre di un importo maggiore rispetto agli uomini, per coprire un numero maggiore di anni di pensionamento.

2/ Investire è l’unica opzione se non vuoi che il tuo patrimonio diminuisca

Con tassi di interesse sul risparmio intorno allo 0% e un’inflazione intorno al 3% a livello globale, investire non è solo necessario per far crescere i propri asset, ma in primo luogo per evitare la diminuzione di questi asset e del loro potere d’acquisto. La ricerca mostra che non partecipare al mercato azionario per costruire la pensione e gestire altri risparmi produce una perdita di benessere del 12%. Con i tassi di interesse intorno allo 0% o addirittura in negativo, investire diventa ancora più importante per far crescere i propri soldi.

3/ Lavori sodo, quindi perché non far “lavorare i tuoi soldi” per te?

Uno dei modi più importanti per prendersi cura del proprio futuro finanziario è assicurarsi che i propri soldi lavorino tanto quanto te. Guadagnando interessi su un conto di risparmio, dividendi dalle azioni o dall’affitto di immobili da investimento, il denaro che ti procuri risparmiando e/o investendo in azioni o immobili è un reddito passivo: insomma, i tuoi soldi lavorano per te mentre “dormi”. Nel 2020, il gruppo Saxo Bank di cui fa parte Bg Saxo, la Sim nata dalla partnership tra Saxo e Banca Generali, ha aumentato globalmente i suoi nuovi investitori donne del 354% rispetto al 288% degli uomini: questo è molto incoraggiante. Tuttavia, è un dato ulteriormente migliorabile.

Comincia ad agire oggi. Pensa ad un piano di investimento e attieniti ad esso: in seguito ti ringrazierai. Questo è un modo semplice per migliorare significativamente la vita finanziaria di ogni donna.

Il viaggio verso la libertà economica è lungo e richiede attenzione, concentrazione e determinazione. Investendo regolarmente, si diversificano i flussi di reddito con un supplemento sul nostro guadagno o sulla pensione. Questo non solo gioverà a noi stessi, ma potrà anche giovare ai nostri cari. Sarà sfidante e la strategia si dovrà adattare costantemente all’evoluzione della propria vita. Ma è un viaggio molto utile e stimolante da intraprendere, quindi: se non ora quando?

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, non c’è modo di sfuggire al mercato obbligazionario

Unity Software, sul Nyse il software dietro e oltre il gaming

NEWSLETTER
Iscriviti
X