Raccolta Assogestioni: il miglior semestre degli ultimi quattro anni

A
A
A
di Redazione 31 Agosto 2021 | 11:14

In base ai dati Assogestioni, le sottoscrizioni registrate dal sistema nel 2° trimestre 2021 sono cresciute a 21,5 mld di euro, grazie in particolare ai fondi aperti che hanno contribuito per circa 17 mld. È positiva anche la raccolta delle gestioni di portafoglio per oltre 3 mld, spinta dai flussi entrati nelle gestioni patrimoniali retail (+2,8 mld). Questi dati che hanno portato il saldo dei primi sei mesi dell’anno a superare i 51 mld. Il risparmio gestito ha messo così a segno il miglior semestre dal 2017.

Inoltre il patrimonio gestito ha aggiornato il proprio massimo storico a 2.520 mld. La quota prevalente delle masse (51,2%) è investita nelle gestioni collettive.
A trainare i fondi aperti sono stati i prodotti azionari (+8,4 mld), i bilanciati (+7,7 mld) e gli obbligazionari (+3 mld).

Nel trimestre si registrano numeri positivi anche sui Piani Individuali di Risparmio. I PIR tradizionali hanno infatti raccolto 106 mln, a cui si aggiungono per la prima volta flussi in entrata significativi relativi ai PIR alternativi (349 mln).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, una raccolta monstre ad agosto. Testa a testa Intesa-Generali

Salone del risparmio, la cronaca della conferenza inaugurale

Assogestioni, tre temi per il futuro del risparmio gestito

NEWSLETTER
Iscriviti
X