Salone del Risparmio: Pictet AM e l’uomo al centro del mondo

A
A
A
di Redazione 14 Settembre 2021 | 09:30

 Anche quest’anno Pictet Asset Management rinnova la sua partecipazione, in qualità di Main Partner, alla nuova edizione del Salone del Risparmio con la conferenza: “HUMAN – L’umanità al centro del nuovo mondo”, che si terrà giovedì 16 settembre, alle ore 9:45, in Sala Silver. L’incontro sarà l’occasione per aprire un dibattito sulla riscoperta della centralità dell’essere umano, con ospiti di eccezione, quali: Carlo Ratti, Professore presso il MIT di Boston e membro del comitato di consulenza del fondo Pictet-Smart-City, Francesco Morace, Sociologo Fondatore di Future Concept Lab.

In questa edizione, che si potrebbe definire della ripartenza, dopo lo stop forzato causato dalla pandemia, è importante domandarsi e confrontarsi su come i cambiamenti demografici e il progresso tecnologico abbiano trasformato le nostre vite. La pandemia ha accelerato dei trend già in corso da tempo e ha accresciuto la consapevolezza della centralità della socialità e della qualità della vita umana: possiamo vivere una vita più lunga e in buona salute, mantenendo il nostro benessere mentale e fisico grazie all’apprendimento e alla cura di noi stessi e godendoci appieno le nostre esperienze di vita.

L’idea è, quindi, quella di celebrare il ritorno all’incontro fisico. Un ritorno alla comunità e alla socialità che si sposa perfettamente con la strategia Pictet-Human, incentrata sui servizi che consentono alle persone di raggiungere la piena autorealizzazione, quella stessa che lo psicologo Abraham Maslow ha posto al vertice della piramide dei bisogni umani. L’obiettivo della strategia Pictet-Human è proprio quello di catturare il potenziale di crescita dei servizi che aiutano le persone a trarre il massimo dalle proprie vite e di ottenere benefici sociali positivi, migliorando il benessere degli individui e delle comunità.

Il sociologo Francesco Morace approfondirà questi aspetti focalizzandosi sui cambiamenti che la pandemia sta portando nei consumi, orientati sempre di più verso il cosiddetto “consumo ludico”. Alla conferenza di Pictet AM, il professore si confronterà con Carlo Ratti, archi-star, ingegnere e professore del MIT. L’esperto sottolineerà come la trasposizione in digitale di buona parte delle nostre abitudini abbia logorato o addirittura rotto alcuni legami sociali e come il design, in particolare quello urbano/cittadino, possa aiutare ad abbattere le nuove barriere, sfruttando anche la tecnologia digitale. Interverrà, infine, Gillian Diesen, Product Specialist della strategia Pictet-Human, che spiegherà come queste tendenze si leghino al mondo degli investimenti. La tavola rotonda verrà aperta da una breve introduzione di Paolo Paschetta, Country Head per l’Italia di Pictet Asset Management.

Paolo Paschetta (nella foto), Country Head per l’Italia di Pictet Asset Management, ha commentato: “Il Salone del Risparmio rappresenta da sempre un’occasione unica per gli attori principali dell’industria del risparmio gestito per confrontarsi e condividere le prospettive e i driver per gli anni a venire, quest’anno ancora di più. La nostra scelta di focalizzarci sul tema della centralità dell’uomo appare cruciale, a maggior ragione in una fase così delicata come quella della ripartenza a seguito dell’allentamento delle restrizioni dovute alla pandemia. Investire in tutti quei servizi orientati alle persone, che aiutano gli individui a raggiungere l’autorealizzazione produce non soltanto valore economico e finanziario ma anche e soprattutto un impatto sociale positivo”.

Per iscriversi è necessario registrarsi al sito: https://www.salonedelrisparmio.com/page/home, con la possibilità di iscriversi all’evento in presenza e/o in streaming.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X