Risparmio gestito, quando il miglior portafoglio te lo fa il robot

A
A
A
di Redazione 20 Dicembre 2021 | 11:10

Dopo i Sigilli di “Miglior Consulente Finanziario Indipendente d’Italia” e di “Top del Servizio Robo Advisor” ottenuti lo scorso novembre, Moneyfarm, società internazionale di investimento con approccio digitale, si aggiudica oggi un nuovo riconoscimento, quello di “Miglior Gestore Patrimoniale 2022”. Solo il 50% dei gestori italiani che hanno partecipato alla rigorosa selezione dell’Istituto Tedesco Qualità e Finanza, hanno superato la soglia di qualificazione prevista per questa certificazione, che richiede di compilare un questionario e di sottoporre un portafoglio per un cliente tipo nonché di raggiungere almeno il 70% del punteggio in ogni categoria analizzata. In particolare, Moneyfarm ha ottenuto un punteggio eccellente nelle categorie dell’orientamento del cliente (100%)della trasparenza dell’offerta (95%) e della qualità del portafoglio proposto (86%).

Si tratta di un’ulteriore conferma della validità della proposta di Moneyfarm, che si distingue per la qualità, l’accessibilità, la trasparenza del suo servizio d’investimento e per l’indipendenza della sua consulenza. Grazie all’utilizzo delle tecnologie digitali, Moneyfarm ha sviluppato un modello di servizio “ibrido”, che integra tecnologia e consulenza tradizionale, mettendo un consulente a disposizione del cliente durante tutto il percorso di investimento. I portafogli sono gestiti dal team di Asset Allocation che monitora i mercati e determina nel tempo la composizione del portafoglio, accertandosi che sia sempre in linea con le soglie di rischio prestabilite. L’investitore, inoltre, può verificare in tempo reale l’andamento dell’investimento dalla propria area personale o mediante app e ha sempre a disposizione un canale diretto di comunicazione con il proprio consulente.

La società, che con un team di 130 professionisti gestisce il patrimonio di oltre 60.000 risparmiatori, a inizio dicembre 2021 ha superato i 2,3 miliardi di euro di masse in gestione a livello globale (+50% solo nell’ultimo anno) e ha recentemente consolidato il proprio percorso di crescita sul mercato UK tramite l’acquisizione della base clienti britannica di Wealthsimple, piattaforma di investimento digitale attiva in Canada e Regno Unito con 1,5 milioni di utenti a livello globale.

Oggi vediamo riconosciute ancora una volta la competenza e la vicinanza al cliente del nostro team di esperti. Da dieci anni ormai il DNA digitale di Moneyfarm rende questa qualità accessibile a un numero sempre crescente di risparmiatori – siamo a quota 68,000 mila tra Italia e Regno Unito – ed è il cardine di un modello di servizio ibrido che ha dimostrato di soddisfare pienamente le aspettative dei clienti anche in una fase complessa come quella che il mondo sta attraversando dallo scoppio della pandemia” – commenta Giovanni Daprà, Co-fondatore e Amministratore Delegato di Moneyfarm.

L’Istituto Tedesco Qualità e Finanza, è leader europeo nelle indagini di mercato: analizza ogni anno centinaia di prodotti e servizi in diversi settori, al fine di renderli più trasparenti per i consumatori. I suoi Sigilli d’Oro non solo testimoniano il successo di un prodotto o servizio, ma rappresentano soprattutto una garanzia di qualità per i consumatori che lo scelgono.

Quest’ultimo riconoscimento si aggiunge alla lunga lista di riconoscimenti che Moneyfarm, nei dieci anni dalla sua fondazione, ha già ottenuto tra cui ricordiamo i più recenti: in Italia “Miglior Consulente Finanziario Indipendente” per il settimo anno di fila nonché “Top del Servizio Robo Advisor” secondo l’Istituto Tedesco Qualità e Finanza e, nel Regno Unito, il premio Boring Money “Digital Advice Rated Provider 2022”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Widiba, uno Spid a misura di cliente

Asset allocation: il buono, il brutto e il cattivo

Investimenti: in Europa i forti sono sempre più forti

NEWSLETTER
Iscriviti
X